Cutrone-Higuain: la coppia di bomber sulle orme di Inzaghi

Cutrone Higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Cutrone e Higuain questa sera con l’Olympiacos vogliono tornare la coppia da gol che ha portato il Milan al quarto posto

Questa sera il Milan affronterà l’Olympiacos in trasferta sapendo che si tratta della sfida decisiva per la qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Per una partita così accesa, non solo sul campo ma anche sugli spalti, l’allenatore Gennaro Gattuso ha scelto di schierare la squadra con il 4-4-2 e davanti sarà nuovamente riproposta la coppia composta da Gonzalo Higuain e Patrick Cutrone. Sebbene i numeri dei due attaccanti in tandem siano in calo, insieme le punte rossonere hanno già dimostrato di poter far male a qualunque avversario. Il numero 63 infatti non segna in trasferta da febbraio, ovvero dalla vittoria in casa della Roma, ma con il Parma settimana scorsa è finalmente riuscito a far gol senza l’argentino come compagno di reparto. L’ex juventino invece non compare sul tabellino dei marcatori dal 28 ottobre a causa della squalifica di due giornate ma soprattutto per i problemi alla schiena che lo accompagnano dalla trasferta con l’Udinese. In Grecia i due bomber rossoneri vogliono confermare la loro forza sulle orme dell’eroe di Atene, Pippo Inzaghi.

Come sottolinea la Gazzetta dello Sport, le statistiche della coppia Higuain-Cutrone dicono che nelle 12 partite stagionali in cui hanno giocato, per un totale di 518 minuti, hanno realizzato un totale di 8 reti (6 per il giovane rossonero e 2 per l’argentino). Si parla di un gol ogni 65 minuti. La loro affinità in campo è confermata anche dal numero di assist l’uno per l’altro (2 per il Pepita con Roma e Dudelange e uno per Patrick con la Sampdoria).