Coppa Italia Femminile, Juventus-Milan 1-1: Giuliano non basta, addio alla finale

Carolina Morace
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan Femminile pareggia per 1-1 nella semifinale di ritorno di Coppa Italia con la Juventus. La punizione di Giuliano non basta per passare il turno

Il Milan Femminile affronta la Juventus nella semifinale di ritorno di Coppa Italia. Le rossonere devono recuperare il 2-1 dell’andata e vanno vicine al gol del vantaggio al 23′ con Giacinti. A fine primo tempo l’allenatrice Morace è costretta a sostituire per infortunio prima Tucceri e poi Mendes, che esce con le lacrime agli occhi dal campo. La Juventus passa in vantaggio con la neo entrata Glionna dopo una bella respinta di Korenciova su Girelli. Le rossonere trovano però il gol del pareggio al 82′ con una splendida punizione di Giuliano. Al Milan servirebbe un’altra rete per portare il match ai supplementari e sembra che questa potrebbe arrivare su azione di Bergamaschi, che però non riesce mettere il pallone in rete. La partita si chiude quindi sul risultato di 1-1. La Juventus affronterà quindi in finale la vincente tra Fiorentina e Roma.

JUVENTUS-MILAN 1-1

Marcatori: Glionna (59′), Giuliano (82′)

Ammoniti: Ekroth (81′)

JUVENTUS: Giuliani, Hyyrynen, Ekroth, Gama, Sikora; Caruso, Pedersen, Galli; Bonansea, Aluko (Glionna 58′), Girelli (Rosucci 73′). A disp.: Bacic, Franco, Rosucci, Panzeri, Nick, Cantore, Glionna. All.: Guarino.

MILAN: Korenciova; Heroum, Fusetti, Mendes (Zigic 42′), Tucceri (Carissimi 42′); Alborghetti, Moreno (Longo 80′), Giuliano; Bergamaschi, Sabatino, Giacinti. A disp.: Ceasar, Carissimi, Capelli, Zigic, Manieri, Longo, Coda. All.: Morace.