Caso Donnarumma, la posizione dei tifosi e quell’hashtag che spopola

Raiola
© foto www.imagephotoagency.it

In casa Milan oramai ha preso piede il caso Donnarumma: società e tifosi sembrano su due posizioni opposte. E sul web…

La vittoria netta e importante contro l’Hellas Verona è passata quasi in secondo piano, spodestata per le continue notizie in merito al futuro del portiere classe ’99. Mirabelli e Gattuso hanno chiarito quella che è la posizione della società, mentre dal fronte Raiola non è attesa una risposta.

SUL WEB IL NUOVO HASHTAG – I tifosi del Milan hanno non del tutto chiaramente espresso la propria posizione in merito alla vicenda, ancora ‘scottati’ dall’estate tribolata appena trascorsa. Nelle ultime ore, l’hashtag #GigioVattene (altri ancor più duri, di cui è meglio non riportare) è stato però scalzato da un più ottimista #GigioMollalo, con chiaro riferimento a quel Mino Raiola che sembra architettare un piano diverso dalle volontà del giocatore. D’altronde era proprio l’italo-olandese che insinuava dubbi (giusto per usare un eufemismo) sulla cordata cinese e di non credere nel progetto condotto, nell’area tecnico-commerciale, sia da Fassone che da Mirabelli. Il tifoso medio rossonero, seppur non del tutto convinto, sembra pronto a ‘cavalcare’ questa guerra a Raiola, difendendo Gigio che era, è (e forse sarà) patrimonio del club. E sembra essere una delle mosse più giuste del recente passato.