Calhanoglu, cosa gli avrà detto Gattuso prima della partita?

Calhanoglu
© foto www.imagephotoagency.it

Calhanoglu come gli altri, sufficienza piena anche per lui per una gara molto buona segnata solo dalla mancanza del goal

Calhanoglu, sufficienza piena in pagella al pari dei compagni di squadra che insieme a lui vanno a mille in una serata che avrebbe anche potuto portare al goal l’attaccante turco, se Cragno in quell’occasione non avesse fatto il Donnarumma. Il gesto atletico di Hakan è di quelli tecnici e non casuali, un po’ come quello di Piatek contro il Napoli in Coppa Italia, il polacco però in quell’occasione trovò il goal mettendo la palla a giro, sul secondo palo, con una potenza straordinaria. Il tiro di Calhanoglu finisce in direzione del primo palo senza però andare dentro, peccato ma è comunque un lampo di una gara buona, giocata ad alti livelli, conseguenza molto probabilmente di una spinta emotiva (per essere eufemistici) da parte di Gattuso.

La settimana che ha preceduto la gara non è stata facile per l’ex Leverkusen, “accusato” insieme a Suso del basso rendimento all’Olimpico contro la Roma. Lo spagnolo contro il Cagliari si mangia addirittura il goal che avrebbe alzato di mezzo punto almeno la sua valutazione complessiva, anche se tutto sommato la prova è decisamente migliore di quella di roma. Dunque sufficienza piena per entrambi, ora la prova del nove con la trasferta di Bergamo, una delle più complicate della stagione. Sarà dura anche per gli orobici, oggi il Milan rappresenta forse l’ostacolo maggiore in Serie A, al momento, nonostante tutto rimane la squadra più difficile da battere dopo Juventus e Napoli.

GATTUSO SU CALHANOGLU – «Mi aspetto di più in fase di qualità da lui. Può fare gol sempre lui, ma dobbiamo anche valutare le distanze che percorre e come fraseggia. Con Paquetà ha fraseggiato molto bene. Mi piace come interpreta il ruolo. Non è un vero attaccante esterno, ma fa entrambe le fasi con grande qualità».

Articolo precedente
BakayokoBakayoko, da acquisto sbagliato a titolare imprescindibile: Gattuso ora ha un problema
Prossimo articolo
GattusoGattuso, Costacurta lo punzecchia ironicamente: la risposta è una perla d’autore