Altra bocciatura per Kalinic, è arrivato il momento di André Silva

andré silva barcellona
© foto www.imagephotoagency.it

Nikola Kalinic ancora sottotono anche contro il Sassuolo. Al San Paolo Vincenzo Montella potrebbe lanciare lo scalpitante André Silva

Nikola Kalinic era stato tra i più deludenti nella partita contro la Juventus di settimana scorsa. Due suoi errori avevano danneggiato la squadra rossonera, caduta poi sotto i colpi di Gonzalo Higuain. Anche questa sera il croato è stato insufficiente, motivo per cui Vincenzo Montella potrebbe optare per un cambio in avanti.

SCALPITA – Il colpo di testa da distanza ravvicinata non è andato a segno, complice anche la parata di Consigli. L’occasione per Kalinic era ghiotta ma anche contro il Sassuolo non è arrivato il gol. Nella ripresa, dopo una trivela di Suso, il croato ha mancato l’appuntamento con il gol da facile posizione. Lo spagnolo a fine partita ha difeso il compagno ma il calo di Kalinic è più che evidente.

Nel prossimo match potrebbe partire titolare André Silva, bomber europeo ancora con pochi minuti in Serie A. Lo scenario del San Paolo potrebbe fornire al portoghese gli stimoli giusti per rilanciarsi in campionato. Un colpaccio a Napoli potrebbe far ricredere tutti gli scettici sull’ex Porto.

L’alternativa potrebbe essere Patrick Cutrone, finito un po’ indietro nelle gerarchie di Montella. Difficile che in un match come quello del San Paolo il mister possa lanciare il baby rossonero.