Villarreal, salta il ‘piano Bacca’: la posizione del Milan

Bacca
© foto www.imagephotoagency.it

La situazione in merito al futuro di Carlos Bacca oggi è più chiara: a parlare è stato lo stesso attaccante colombiano, dal ritiro della Nazionale

Nelle scorse settimane, il nome di Carlos Bacca è tornato in voga a casa Milan. L’attaccante, infatti, è di proprietà del club rossonero e pareva che il Villarreal, società in cui milita l’attaccante colombiano, non fosse interessato ad esercitare il diritto di riscatto di 15,5 milioni di euro: «Io via dal Villarreal? Ora sto pensando alla Nazionale, sono cose tirate fuori dalla stampa, la stampa mente, è tutto falso: la realtà è un’altra. Presto, grazie a Dio, si saprà tutto: sono tranquillo, contento e mi trovo bene al Villarreal, sicuramente voglio restare lì per molti anni. Se resterò in Spagna in futuro? Certo, sì», assicura invece Bacca a chi gli chiede cosa ne sarà del suo futuro.

L’assist al Milan arriva direttamente dal colombiano che ‘sbugiarda’ il Villarreal manifestando quale sia in realtà la strategia del club spagnolo: fingere disinteresse nei confronti dell’attaccante per ottenere uno sconto. Bacca, invece, parla apertamente di come sia sicuro che il suo futuro sia in Spagna e, più precisamente, al Villarreal. Il Milan, per il momento, non pare intenzionato ad ‘offrire’ sconti: l’accordo è già stato preso tempo fa, a giugno sarà tutto firmato. Altrimenti si cercherà un’altra sistemazione.