Arsenal-Milan 3-1, tabellino e pagelle

Cutrone lacrime
© foto www.imagephotoagency.it

Arsenal-Milan, ritorno degli ottavi di finale di Europa League: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Milan deve definitivamente dire addio al sogno Europa League, i rossoneri sono stati sconfitti con un risultato di 3-1. I ragazzi di Gattuso hanno dato tutto in campo, giocando anche una buona partita e creando diverse palle goal. Il gran goal di Calhanoglu aveva riacceso le speranze del Milan, interrotte dal rigore fischiato per un fallo su Welbeck

CLICCA QUI PER LEGGERE LE PAGELLE DI ARSENAL-MILAN!

Arsenal-Milan 3-1, tabellino

PAGELLE:

Milan: Donnarumma 5; Borini 6.5, Bonucci 6, Romagnoli 6, Rodriguez 6; Suso 5, Kessie 6 (78′ Locatelli sv), Montolivo 5, Calhanoglu 6,5 ( 9′ Bonaventura 5.5); Cutrone 5.5 (67′ kalinic 5), André Silva 5.5. All. Gattuso: 6

Arsenal: Ospina 6, Bellerin 6.5, Mustafi 6, Koscielny sv (10′ Chambers 5.5), Monreal 6; Xhaka 6.5, Ramsey 6.5, Wilshere 7; Ozil 6.5, Welbeck 7, Mkhitaryan 6.5 (69′ Elneny 6)

MARCATORI: 36′ Calhanoglu (Milan), 39′, 87′ Welbeck 71′ Xhaka (Arsenal)

AMMONITI: Borini, Donnarumma, Romagnoli, Rodriguez, Suso (Milan), Monreal (Arsenal)

ARBITRO: Eriksson

Arsenal (4-3-3): Ospina, Bellerin, Mustafi, Koscielny (10′ Chambers), Monreal; Xhaka, Ramsey, Wilshere; Ozil, Welbeck, Mkhitaryan (69′ Elneny) A disposizione: Cech, Chambers, Kolasinac, Elneny, Maitland-Nails, Iwobi, Nketiah Allenatore: Wenger

Milan (4-4-2): Donnarumma; Borini, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessie (78′ Locatelli), Montolivo, Calhanoglu (69′ Bonaventura); Cutrone (67′ Kalinic), André Silva A disposizione: Storari, Musacchio, Zapata, Biglia, Bonaventura, Locatelli, Kalini Allenatore: Gattuso

Arsenal-Milan, sintesi in diretta live

47′: Finisce qui la partita. Il Milan esce dall’Europa League. I rossoneri possono solamente recriminare per la decisione dell’arbitro che ha cambiato le sorti della partita.

42′: Goal Arsenal. Bravo Donnarumma a deviare su Ramsey ma non può nulla sul colpo di testa di Welbeck

40′: Milan che continua a giocare nonostante il risultato sfavorevole

34′: Dentro Locatelli, fuori Kessie

31′: Occasione per il Milan, colpo di testa di André Silva deviato da Mustafi poi è bravo Ospina a evitare l’autogoal

27′: Arsenal in vantaggio, ha segnato Xhaka

24′: Elneny per Mkhitaryan, esce Calhanoglu ed entra Bonaventura

23′: Grande azione di Bonucci che mette in mezzo un bel cross per kalinic, l’attaccante croato non riesce a segnare.

22′: Dentro Kalinic per Cutrone

16′: Ammonito Suso per simulazione

14′: Grande occasione per il Milan. cross di André Silva per Cutrone, la sua acrobazia finisce fuori  di poco

5′: Arsenal vicino al raddoppio. Bravo Donnarumma a chiudere sul suo palo.

1′: Inizia il secondo tempo.

INTERVALLO

47′: finisce qui il primo tempo. Un gran destro di Calhanoglu porta il Milan in vantaggio, ci pensa l’arbitro a riportare in parità l’Arsenal con un rigore scandaloso.

46′: Ammonito Monreal

42′: Ammonito Borini

39′: Rigore scandaloso assegnato all’Arsenal. Welbeck fa 1-1 dal dischetto

36′: GOOOOOOOALLL DEL MILANNNNN!!! Goal clamoroso di hakan Calhanoglu. Un tiro dai 30 metri che beffa Ospina, Milan in vantaggio!

21′: Arsenal in controllo della partita. I gunners sono pericolosi ogni volta che attaccano.

10′: Primo cambio della partita. Si fa male Koscielny, al suo posto entra Chambers.

1′: E’ iniziata la partita. primo possesso palla per l’Arsenal. Subito grande occasione per il Milan: cross di Borini, la palla arriva a André Silva che tira fuori

Arsenal-Milan, formazioni ufficiali

Arsenal (4-3-3): Ospina, Bellerin, Mustafi, Koscielny, Monreal; Xhaka, Ramsey, Wilshere; Ozil, Welbeck, Mkhitaryan A disposizione: Cech, Chambers, Kolasinac, Elneny, Maitland-Nails, Iwobi, Nketiah Allenatore: Wenger

Milan (4-4-2): Donnarumma; Borini, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessie, Montolivo, Calhanoglu; Cutrone, André Silva A disposizione: Storari, Musacchio, Zapata, Biglia, Bonaventura, Locatelli, Kalini Allenatore: Gattuso

Arsenal-Milan, ultime e probabili formazioni

Nelle sessioni di allenamento tenutesi a Milanello Gattuso ha anche voluto sperimentare un nuovo assetto: il 4-4-2 con André Silva e Cutrone come doppi centravanti. A sacrificarsi in panchina con il nuovo modulo sarà Hakan Calhanoglu che dunque difficilmente partirà titolare a Londra. Ecco la probabile formazione scelta da Gattuso: Donnarumma, che sembra aver già recuperato dall’infortunio al dito riscontrato ieri, in porta; Zapata sostituirà Calabria sulla destra, Bonucci, Romagnoli e Rodriguez in difesa; centrocampo a 4 con Biglia e Kessié interni e Bonaventura e Suso sugli esterni; in attacco, come detto, Cutrone e André Silva. Per Wenger squadra confermata rispetto all’andata con Chambers a sostituire Bellerin nel ruolo di terzino ma con l’aggiunta di Lacazette, nuovamente a disposizione, al posto di Welbek.

ARSENAL (4-3-3): Cech; Chambers, Koscielny, Mustafi, Maitland-Niles; Ramsey, Xhaka, Wilshere; Mkhitaryan, Lacazette, Ozil Allenatore: Wenger

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Zapata, Romagnoli, Bonucci, Rodriguez; Suso, Biglia, Kessié, Bonaventura; André Silva, Cutrone.

Arsenal-Milan, l’arbitro: i precedenti con Eriksson

Jona Eriksson sarà l’arbitro della sfida tra Arsenal Milan di giovedì sera. Pessimo il bilancio rossonero con l’arbitro svedese, in vista del match da vincere contro i Gunners: 3 precedenti, tre pareggi per il Diavolo che questa sera però avrà l’obbligo di vincere per alimentare le proprie speranze di passaggio del turno.

Arsenal-Milan streaming, dove vederla in tv

La gara sarà visibile su Sky, sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 1. Gli abbonati potranno assistere alla gara anche in streaming, tramite il servizio SkyGo.  Niente Tv8, che trasmetterà la Diretta Goal delle gare delle 21.05.

Articolo precedente
Arsenal-Milan 3-1: adesso testa al Chievo perché la Champions non è un’utopia
Prossimo articolo
GattusoGattuso: «Donnarumma non deve farsi condizionare dalle voci di mercato»