Yonghong Li non vuole cedere il Milan: respinte le prime offerte

yonghong milan
© foto www.imagephotoagency.it

Ci sono novità importanti in merito alla proprietà del Milan: arrivano offerte alla porta di Yonghong Li ma il presidente non vuole cedere

Sono giorni tribolati in casa Milan, sia per quanto riguarda il campo che fuori. Oggi si riunisce il board dell’UEFA per prendere una decisione in merito al Voluntary Agreement, decisione che verrà ufficializzata e resa nota al club rossonero soltanto nella prossima settimana.

L’INDISCREZIONE – Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, numerosi intermediari e mediatori per presentare le prime offerte a Yonghong Li per rilevare il Milan, alla luce delle difficoltà apparenti dell’imprenditore cinese, di cui si sa ben poco sin dal suo insediamento in rossonero. Li, però, non molla e resterà alla guida del Milan almeno fino al mese di ottobre del 2018, cioè quando è in programma la scadenza entro la quale Mr.Li dovrà estinguere il debito con Elliott.

Articolo precedente
Gattuso: «Oggi è stata colpa mia»
Prossimo articolo
Ronaldo: «Milan in crisi? Capita, il calcio è divertente così»