Uefa, Ceferin tranquillizza il Milan: «Riformerò il FFP, i club devono sfruttare il loro potenziale»

Ceferin
© foto www.imagephotoagency.it

Ceferin, nuovamente eletto presidente Uefa, ha tranquillizzato il Milan con una frase pronunciata al termine del congresso di Roma

Ri-eletto presidente della Uefa,  Aleksandar Ceferin nel suo discorso post elezione aveva espresso parole molto dure per i club che violano il FFP in riferimento, soprattutto, a Manchester City e Paris Saint Germain. Ma una volta uscito dal Congresso di Roma, nel quale gli è stata rinnovata la fiducia, ha dichiarato di volerne cambiare il regolamento. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de “La Repubblica”, il numero uno di Nyon ha affermato: «Riformare il Fair play finanziario per creare nuovi equilibri in Europa. Vogliamo garantire che ogni club possa sfruttare tutto il proprio potenziale».

Da queste parole si evince come la volontà di Ceferin sia quella di dare ai club che hanno firmato il settlemente agreement un margine di spesa più alto. Ma non  a tutti: solo a quelli che dimostreranno di avere risorse a disposizione e non debiti. Di conseguenza la Uefa, con questa mossa, potrà immettere nuovi fondi nel movimento, mentre i club potranno sistemare i bilanci grazie all’inserimento di capitali freschi. Un assist dunque per il Milan di Elliott che ha proprio queste caratteristiche e potrebbe così accelerare il proprio percorso di crescita.