Udinese-Milan, i top e i flop del match

Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Scopriamo i migliori e i peggiori del match di ieri sera tra Milan e Udinese. Ecco i top e i flop del match

Il giorno dopo Udinese-Milan i rossoneri fanno il bilancio della prestazione. A fronte di una prova non trascendentale Gennaro Gattuso è riuscito a portare a casa i tre punti per rimanere al quarto posto insieme alla Lazio. Vediamo quali giocatori sono stati i migliori e i peggiori del match della Dacia Arena.

FLOP

Bakayoko – Nonostante gli elogi di Ringhio alla fine del match, il francese ha sofferto e non poco gli scontri fisici contro Fofana e soci. Poca anche l’assistenza alla manovra offensiva.

Samir – Il difensore friulano si fa saltare con molta facilità da Suso in almeno un’occasione per tempo. Nervoso e confusionario, rischia più volte di uscire anzitempo dal campo. Bocciato.

via GIPHY

Nuytinck – La sua partita dura pochi minuti a causa dell’espulsione. Il mister lo mette dentro per dare equilibrio alla squadra ed ottiene il risultato opposto. All’ultimo minuto è evidente l’inferiorità numerica sul gol del Milan.

TOP

Castillejo – Lo spagnolo fa ballare la difesa dell’Udinese, poi ci prova invano con un paio di tiri da fuori. Se gioca così diventerà un’arma importante durante la stagione.

Romagnoli – Se chiedete oggi ad un tifoso milanista qual è il migliore capitano del mondo vi dirà sicuramente “Romagnoli”.  Non solo per il gol che vale tre punti, ma anche per la prestazione difensiva al di sopra della sufficienza. Bonucci può rimanere dov’è!

via GIPHY

Pussetto – L’attaccante dell’Udinese mostra dei grandi numeri. Si muove lungo tutto il fronte d’attacco, ci prova da fuori, pressa. Il classe ’95 è da tenere d’occhio per il futuro.

Articolo precedente
RomagnoliEcco perché Romagnoli è tra i migliori capitani in Serie A
Prossimo articolo
Romagnoli-CutroneSocial, l’emozionante dedica di Romagnoli ai tifosi