Connettiti con noi

HANNO DETTO

Teocoli: «Milan? Con la Juve non sarà indispensabile vincere»

Alessandro Sgamma

Pubblicato

su

Teocoli ha parlato del Milan a Gazzetta dello sport ma anche della gara con la Juve di domenica prossima, esprimendo il proprio pensiero

Teocoli ha parlato del Milan a Gazzetta dello sport ma anche della gara con la Juve di domenica prossima, esprimendo il proprio pensiero.

SPERO IN IBRA- «Spero in un gol di Ibrahimovic, anche un pareggio potrebbe essere un buon risultato per poi giocarci tutto nell’ultima giornata contro l’Atalanta. Guarderò la partita da solo, come Paolo Maldini allo stadio, una volta la guardavamo insieme e ci scambiavamo pareri, ricordo che si illuminava sempre quando parlava di Pirlo, sono felice per la sua carriera da dirigente».

SU PIRLO- «Pirlo non fa effetto, è talmente bravo, sincero e telegrafico… Mi era dispiaciuto molto quando il Milan lo lasciò andare, fu un
errore. L’ho visto in un manifesto all’aeroporto, con la barba mi sembra Giuseppe Verdi».

SU PIOLI- «È un bravo allenatore, gli manca un successo internazionale. E forse è un po’ troppo educato, ogni tanto mi piacerebbe vederlo un po’ più cattivello… Non dico come Conte, eh…».

SE IL MILAN VINCESSE- «Un bagno al mare, con evoluzioni alla Esther Williams e il rischio di cadere in ipotermia, l’ultimo bagno prima di rientrare a Milano»

Advertisement