Suso, Lucci a Casa Milan: si parla del futuro dello spagnolo

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Suso, Alessandro Lucci a Casa Milan per parlare del futuro del proprio assistito. Ecco i temi trattati durante l’incontro

Alessandro Lucci, procuratore di Suso, ha incontrato la dirigenza rossonera a Casa Milan. Si tratta dell’ennesimo colloquio per definire il futuro del numero 8 attualmente al centro del mercato milanista. Marco Giampaolo lo vorrebbe tenere per proporlo come trequartista titolare, ma eventuale offerte per il giocatore potrebbero cambiare le carte in tavola.

Il Milan ha parlato con Lucci di due possibili scenari. Il primo prevede un’offerta di almeno 30 milioni da qualche club e la conseguente cessione dello spagnolo. Il secondo, invece, prendere in considerazione la permanenza del talento di Cadice con relativo rinnovo del contratto in scadenza nel 2022.

Suso permetterebbe al Milan di effettuare un grande plusvalenza. Galliani lo acquistò dal Liverpool per 400mila euro, praticamente quasi da parametro zero. Con il ricavato dell’eventuale cessione Maldini andrebbe all in su Angel Correa, con il quale c’ già un accordo di massima sull’ingaggio.