Sono 100 tra il Milan e Donnarumma: Fassone lo premia con orgoglio

Donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Gigi Donnarumma riceve un premio speciale da Marco Fassone, il merito è quello di aver raggiunto le cento presenze con la maglia rossonera. Il Milan ora punta alle 200, obbiettivo incerto ma raggiungibile

100 presenze con la maglia del Milan, un traguardo non da poco considerata la storia ella società rossonera costellata di trofei internazionali, raccontati da pagine di storia dedite al miglior calcio di sempre. Essere il portiere del Milan oggi significa questo, al di là dei contratti e dei milioni, al di là anche della giovane età che molto spesso limita nelle scelte ed induce ad errori pericolosi. Donnarumma è il portiere del Milan, uno dei più giovani tra i pali rossoneri, prima di lui hanno vestito quella maglia campioni del calibro di Abbiati, Dida, Sebastiano Rossi e Giovanni Galli, altri uomini ed altri record.

LA PREMIAZIONE- La consuetudine vuole che sia l’amministratore delegato rososnero a premiare il portiere capace di raggiungere un traguardo così importante in un periodo storico tra i più complicato degli ultimi 30 anni. Oggi però è un giorno di festa e per una volta è giusto premiare il talento e soprattutto la maturità di un ragazzo giovanissimo che si appresta a diventare un grande campione.

Articolo precedente
GattusoGattuso, poche alternative: recuperare i giocatori in affanno
Prossimo articolo
Suso, nessuno è incedibile: con il mercato di oggi è tutto possibile