Sirene dall’Inghilterra non solo per Romagnoli, ma Gattuso blocca tutto

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Dalla Premier League è partito l’assalto ai difensori del Milan. Ma Gennaro Gattuso ha messo subito il veto sulle cessioni

La notizia dell’interesse di José Mourinho per Alessio Romagnoli, con un budget di 50 milioni sul piatto, ha un po’ scosso l’ambiente rossonero. Ma dall’Inghilterra è in arrivo un altro pericolo di calciomercato. Fulham e Watford avrebbero infatti messo gli occhi su Mateo Musacchio, cercato già invano nella scorsa estate. Il difensore argentino, dopo la partenza di Leonardo Bonucci con destinazione Torino, è diventato un titolarissimo di Gennaro Gattuso. Caldara ancora non è stato ritenuto pronto e Musacchio rimane l’unica opzione per affiancare il capitano Alessio Romagnoli.

GATTUSO – Ringhio è al corrente che alcuni dei propri giocatori potrebbero ricevere offerte importanti già a gennaio. L’allenatore è ha fatto presente alla dirigenza che non intende privarsi dei propri ragazzi almeno fino al termine della stagione. Nel caso specifico, Musacchio è ormai diventato un pupillo di Gattuso che, in attesa di Caldara, sta perfezionando l’intesa tra i due centrali. Le prestazioni della coppia, pur con qualche aspetto ancora da migliorare, si possono definire soddisfacenti in questo inizio di stagione.

Se per Musacchio i tifosi rossoneri possono dormire sonni tranquilli, non si può dire la stessa cosa per Romagnoli. Ecco l’affondo del “nemico” Mourinho clicca qui.

Articolo precedente
PaquetáPellegatti: «Paquetà da Milan, e Vitinho…»
Prossimo articolo
Roberto manciniDonnarumma si prende la Nazionale, Mancini lo conferma titolare