Serie A, dilaga la crisi economica: costi da ridurre e il nodo ricavi

Gravina
© foto Gabriele Gravina, presidente FIGC

Serie A, si comincia seriamente a sentire il peso della crisi economica lanciata dal Covid, l’incubo sta per diventare realtà

Serie A, si comincia seriamente a sentire il peso della crisi economica lanciata dal Covid, l’incubo sta per diventare realtà. Una realtà analizzata questa mattina dal Corriere dello sport a pag. 9, nella quale si parla principalmente dei tagli al calcio spagnolo per poi passare indissolubilmente a quello nostrano.

COSTI DA RIDURRE- “L’allarme della A, costi da ridurre ed il nodo ricavi”. Così il quotidiano che poi approfondisce menzionando anche Marotta, il quale parla di rischio default per i club. Bonucci invece tende la mano sugli ingaggi. L’inchiesta del quotidiano ha un peso specifico non indifferente e sottolinea quanto segue: “Il monte stipendi cala di 80 milioni però non basta: senza botteghino pesa l’assenza di nuovi sponsor”.