Rebic, anche per lui con il Verona possibilità dal primo minuto

© foto Rebic e Calhanoglu, i match winner - foto Matteo Gribaudi/Image Sport

Rebic, anche per lui con il Verona possibilità dal primo minuto, giovedì in coppa mezz’ora dove si è visto ma non è bastato per cambiare

Rebic, anche per lui con il Verona possibilità dal primo minuto, giovedì in coppa mezz’ora dove si è visto ma non è bastato per cambiare. Ora un’altra occasione, domani sera insieme ad Ibra per tornare a dare spettacolo come prima dell’infortunio di Crotone.

MILAN (4-2-3-1)- G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Romagnoli, Hernández; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Çalhanoğlu, Rebic; Ibrahimović.