Rassegna stampa del 27 febbraio 2018

Stampa Rassegna
© foto @Twitter

La rassegna stampa dei quotidiani sportivi nazionali del 27 febbraio 2018 di MilanNews24: ecco le prime pagine di Corriere dello Sport, Tuttosport e Gazzetta dello Sport

Sulla prima pagina di Tuttosport si analizzano le parole di Fassone: «Champions? Milan, devi crederci. André Silva è un talento, vedrete tra un anno…». Spazio anche a Raiola«Raiola a caccia del colpaccio: prendersi Milano». Due temi importanti ed altamente scottanti quelli che riguardano i sopra citati, Andrè Silva rimane ovviamente un investimento del Milan pari a 38 milioni di euro, la società sta facendo di tutto per far si che il giocatore possa finalmente sbloccarsi e che la sua quotazione non cali a vista d’occhio anche se difficilmente, in caso di vendita, si arriverà a recuperare la cifra investita l’estate scorsa. Meglio magari un prestito per cercare poi di cederlo magari a condizioni più favorevoli. Al Momento l’intenzione societaria pare sia di tenerlo.

Il Corriere dello Sport, invece, concede il taglio alto al Milan«Coppa Italia, domani sera la semifinale di ritorno allo stadio Olimpico. Le squadre bloccate dalla neve, Inzaghi e Ringhio furiosi per l’imprevisto. Gattuso si scalda. Con la Lazio servirà una partita perfetta. E intanto lancia Kalinic». Potrebbe essere questa la novità a sorpresa del tecnico rossonero, l’idea è quella di far riposare Cutrone in vista derby inserendo Kalinic dal primo minuto. Il croato è apparso in forma nell’ultima uscita contro la Roma, Gattuso sa che si gioca molto, del resto con un calendario così deve sfruttare gli unici cambi di panchina che ha, ovvero quelli in attacco.

La Gazzetta dello Sport in prima pagina dedica al Milan una prima pagina speciale:«Rinati-La svolta Milan: con Rino Gattuso ha cambiato…faccia. L’immagine mostra una squadra in festa dove i giocatori hanno tutti la faccia del tecnico rossonero. Uno per tutti, tutti per uno…come si diceva una volta. Questo è il nuovo spirito Milan, Gattuso ha portato tutti dalla propria parte cambiando o meglio restituendo una faccia ed una dignità ad una squadra che era completamente smarrita.

Articolo precedente
Montella ne prende altre 5, sui social anche in Spagna lo massacrano – FOTO
Prossimo articolo
Kalinic e CutroneLazio-Milan, riecco Kalinic: unica alternativa ad una panchina troppo corta