Connettiti con noi

Calciomercato

Quanti esuberi al Psg: Cavani al Milan?

Pubblicato

su

La questione attaccante continua a tenere banco in casa Milan. A sorpresa potrebbe essere Cavani il regalo ai tifosi

Il Milan, come noto è alla ricerca dell’attaccante per completare la rosa di Vincenzo Montella. Come irportato da calciomercato.com, il sogno potrebbe chiamarsi Edinson Cavani, in partenza dal Psg dopo il faraonico mercato dei frances

QUI PARIGI – Il Psg ha già dimostrato in passato di interessarsi poco alle regole del Fair Play Finanziario. I trucchi del mestiere sono tanti per aggirare le norme, basti pensare alle autosponsorizzazioni o al versamento sponsor ricevuto da Neymar sul proprio conto corrente. La squadra parigina farà delle cessione non per rientrare dalle perdite, ma per mantenere l’equilibrio all’interno della rosa di Unai Emery.

ATTACCO AFFOLLATO – Il reparto offensivo della squadra di Nasser al-Khelaifi è troppo nutrito. Neymar e Guedes sono appena arrivati, Draxler è approdato a Parigi lo scorso gennaio. Ben Arfa, Pastore e Jesé molto probabilmente partiranno. Di Maria, Lucas e Cavani sono in attesa di decidere il proprio futuro, ma l’ipotetico arrivo di Kylian Mbappé dal Monaco potrebbe cambiare le carte in tavola.

CAVANI, SOGNO MILANISTA – Quando Fassone e Mirabelli rimandano i discorsi sull’attaccante agli ultimi 10 giorni di agosto usano una grande strategia di mercato. Sanno che il Psg non può tenere Edinson Cavani scontento in rosa e sarà costretto ad abbassare le pretese. Il giocatore ha già 30 anni e un investimento di questo tipo porta inetavilmente ad una minus valenza in futuro. Per questo motivo il Milan al ricavato della cessione di Carlos Bacca aggiungerà al massimo altri 30 milioni per convincere la squadra francese a cedere il bomber ex Napoli.