Primavera, Milan-Juventus 1-2: Capanni non basta, la salvezza si allontana

Primavera Milan
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus batte il Milan Primavera per 2 a 1 grazie ad un grande Portanova. Ora la salvezza dista 4 punti

Il Milan Primavera affronta la Juventus al centro sportivo di Vismara sapendo che si tratta di una sfida fondamentale nella lotta per la salvezza. I rossoneri sono infatti penultimi a 14 punti e devono lottare con i denti per non retrocedere. La partita non si mette subito bene per la squadra di Giunti. I bianconeri partono subito forte e al 15′ trovano il gol del vantaggio su rigore grazie a Portanova. Il Milan comunque non si lascia intimidire e al 27′ segna il gol del pareggio con Capanni. L’attaccante si libera al tiro con un dribbling secco e di destro batter Dadone per l’1-1. Il secondo tempo lascia pensare che il risultato potrebbe non cambiare ma al 67′ Moreno riporta in vantaggio la Juventus dopo che Soncin blocca con una prodezza il tiro di Portanova. La salvezza per il Milan ora dista 4 punti e in attesa di sapere il risultato della sfida tra Genoa ed Empoli si studiano le contromosse per uscire dalla crisi.

TABELLINO

MILAN-JUVENTUS 1-2

Marcatori: Portanova (15′), Capanni (27′ M), Moreno (67′)

Ammoniti: Soncin (14′)

MILAN: Soncin, Barazzetta, Ruggeri, Torrasi, Merletti, Djaló, Sala, Brescianini, Maldini (Olzer 78′), Tsadjout, Capanni. A disp.: Zanellato, Basani, Bellanova, Martimbianco, Abanda, Brambilla, Mionic, Frigerio, Olzer, Haidara, Tonin, Colombo. All.: Giunti

JUVENTUS: Dadone; Bandeira, Anzolin, Francoforte, Gozzi Iweru, Capellini, Oliveira Rosa, Morrone (Leone 92′), Monzialo, Moreno Taboada (Ahamada 79′), Portanova (Pinelli 79′). A disp.: Garofani, Boloca, Pinelli, Ahamada, Pereira, Leone, Sene, Di Francesco, Markovic, Penner. All.: Baldini

Articolo precedente
susoSuso: «Ora mi sento molto meglio, Piatek? Dobbiamo sfruttarlo»
Prossimo articolo
GallianiGalliani: «Il mio più grande rimpianto al Milan? Tevez»