Connettiti con noi

2014

Primavera, Milan a valanga sul Lanciano. Meno 6 dall’Inter e con una partita in meno

Pubblicato

su

Il Milan Primavera di Cristian Brocchi si è imposto con un risultato tennistico (6 a 1) sui pari età del Lanciano. La vittoriosa trasferta dei rossoneri permette di recuperare due punti alla capolista Inter costretta, invece, ad un pari contro il Brescia.

Tabellino: Lanciano-Milan 1-6

VIRTUS LANCIANO: Terbeshi; Caruso, Bei, Fanelli (dal 28’st: Scoglia), Giancristofaro, Scutti (dal 38’st: Paudice), Di Biase, Riccucci, Ascione (dal 1’st: Tassi), Carpentieri, Napolitano.   A disposizione: Rossetti, Cerqueti, Ambrosino, Console, Paolucci, Alberico, Chiarini, Serafini.    All. Salvatore Alfieri.

MILAN: Gori; Calabria, Bordi, De Santis (dal 20’st: Maldini), Modic, Mondonico, Fabbro, Gamarra (dal 25’st: El Hilali), Vido (dal 8’st: Ronchi), Di Molfetta, Vassallo.   A disposizione: Livieri, Derosa, Mastalli, El Hilali, Ronchi, Turano.   All. Cristian Brocchi.
Marcatori: 6’pt Vido (r.) 30’pt De Santis, 45’pt Fabbro, 2’st Vido, 7’st Carpentieri (L), 17’st Fabbro, 31’st Modic
Ammoniti: 5’st Caruso (L), 36’st Mondonico,
Espulsi: nessuno