Berlusconi, la Primavera del Milan gli rifila una sconfitta

berlusconi milan
© foto www.imagephotoagency.it

Berlusconi, la Primavera del Milan fa uno sgarbo al Cavaliere. Giunti è partito con il piede giusto

La prima partita di Federico Giunti sulla panchina del Milan Primavera è stato un successo. I rossoneri hanno avuto la meglio sul Monza Berretti (sezione giovanile della squadra del Cavaliere) per 2 a 0 in un match giocato a ritmi bassi. Nel primo tempo è stato Mionic a portare avanti il Milan, nella ripresa è poi arrivato il raddoppio di Brescianini. Giunti è partito con il piede giusto nonostante le assenze e l’avversario non irresistibile. D’altra parte la vittoria ha anche un valore simbolico: il successo di oggi è arrivato per la prima volta contro una squadra dell’ex presidente del Milan Silvio Berlusconi.

Proprio il Cavaliere, infatti, era stato il presidente del rossonero Giunti ai tempi del famoso derby vinto per 6 a 0 contro l’Inter l’11 maggio 2001. Insomma, se Berlusconi riusciranno a portare a termine il progetto di portare in Serie A il Monza (la prima squadra) potremmo assistere ad altre sfide con il Milan che divideranno il cuore di Adriano Galliani.

Intanto la squadra di Giunti si sta preparando ad una lenta risalita in classifica dopo le ultime pessime settimane di gestione Lupi.

«È come tornare indietro di qualche anno, sono cambiante alcune cose, mentre altre sono rimaste intatte. Si respira la stessa aria di una volta, un’atmosfera magica quando si entra qui dentro, sia per chi lavora in prima squadra sia per chi gioca in Primavera. Sono partito dalle giovanili, poi sono passato alle categorie basse, come ho fatto da giocatore, e questo percorso non mi ha spaventato, anzi mi ha sempre dato lo stimolo di andare avanti. Ed è ciò che mi ha portato a venire qui» – aveva detto il mister qualche giorno fa a Milan Tv. E Leonardo e Maldini sperano proprio che la Primavera si rimetta subito in carreggiata.

Articolo precedente
Ivan Gazidis, Gordon SingerLa filosofia di mercato di Elliott stride con l’esigenze immediate del Milan
Prossimo articolo
Stefan SimicSimic, offerta ufficiale da parte dell’Hajduk Spalato