Plizzari, trattative avviate per la cessione

plizzari milan
© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Plizzari ha chiesto la cessione. Per Leonardo è subito arrivata un’offerta per il giovane portiere rossonero

Inevitabilmente a gennaio in casa Milan si dovrà ridurre la rosa per limitare le spese superflue. Sono tanti i giocatori praticamente inutilizzati da Gennaro Gattuso in questa prima parte di stagione. Alessandro Plizzari, il quarto portiere della squadra, non ha nessuna possibilità di essere impiegato da qui a giugno. Basti pensare che Gigio Donnarumma negli ultimi due anni e mezzo no si è perso nemmeno un match da titolare. A seguire c’è Pepe Reina, riserva di lusso che ora non potrà nemmeno giocare in Europa League. Infine Antonio Donnarumma, rossonero con un contratto da un milione a stagione, caso più unico che raro nel calcio europeo. Plizzari ha quindi capito che è meglio cambiare aria nel mercato di gennaio.

RICHIESTA – Il classe 2000 anche lo scorso anno aveva giocato lontano da Milanello: in quel caso fu la Ternana a dargli la possibilità di giocare con continuità in Serie B. E proprio dalla cadetteria arriva la nuova offerta per il giovane portiere. Si è fatto avanti il Padova che ha iniziato i colloqui con Leonardo: sul banco c’è l’ipotesi di un prestito senza diritto di riscatto. I rossoneri vogliono valorizzare il talento per far crescere il valore del cartellino, i padovani sono in cerca di un estremo difensore di prospettiva dal costo non elevato. L’affare non è complicato e potrebbe essere chiuso nelle prossime due settimane.