Pioli: «Mercato? Ringrazio la proprietà ma il nostro obiettivo non cambia»

© foto Stefano Pioli, tecnico del Milan - foto Daniele Buffa/Image Sport

Pioli: il tecnico rossonero ha parlato come consuetudine da Milanello alla vigilia del match di Serie A Milan-Atalanta

Pioli: il tecnico rossonero ha parlato come consuetudine da Milanello alla vigilia del match di Serie A Milan-Atalanta. Andiamo a vedere cosa ha detto in merito agli obiettivi.

MERCATO DA SCUDETTO: «Ringrazio proprietà ed area tecnica che si sono fatte trovar preparate, hanno dimostrato di tenere al progetto. L’obiettivo è vincere le partite ed essere ambiziose, dobbiamo arrivare tra le prime 4, è una corsa a 7 squadre. Dobbiamo pensare alla prossima gara.»

5-0 DELL’ANNO SCORSO: «Quella brutta sconfitta p stata chiusa da Cagliari-Milan dell’anno scorso, da dove è partito il nostro ciclo. Domani è una tappa intermedia del nostro obiettivo di stare tra le prime 4».

AVVERSARIE: «Noi guardiamo a noi stessi, dobbiamo consolidare e migliorare ciò che stiamo facendo. Ci sono situazioni da migliorare nei particolare. Quella di Cagliari è stata una delle gare migliori dal punto di vista tecnico, dobbiamo continuare così. Non pensiamo alle nostre avversarie. Non mi stancherò a dire che ci sono 7 squadre per i primi 4 posti, tante squadre possono vincere lo Scudetto ma allo stesso tempo stare fuori dai primi 4».