Connettiti con noi

HANNO DETTO

Pioli: «I miei giocatori sono leoni. Proveremo a vincerle tutte»

Pubblicato

su

Pioli: «I miei giocatori sono leoni. Proveremo a vincerle tutte». Le parole del tecnico del Milan

Stefano Pioli ha parlato a DAZN dopo Lazio-Milan. Le sue parole.

EMOZIONI – «È giusto essere felici per la partita e per i tifosi. E soprattutto per i miei giocatori che sono leoni. Fossi in loro sarei arrabbiato perché hanno poco credito, sono troppo forti. Sono due anni che fanno cose straordinarie, poi non so se vinceremo lo scudetto. Mancano 4 partite e proveremo a vincerle tutte».

PARTITA – «Abbiamo impattato male la partita, subendo un gol brutto. Ma ancora una volta siamo stati dentro la partita e ci siamo ricompattati. La Lazio è una grande squadra con giocatori forti e un ottimo allenatore. È un altro passo in avanti, sappiamo che il calendario e difficile ma non pensiamo una partita alla volta».

PIANO GARA – «Abbiamo avuto qualche occasione del primo tempo, nel secondo tempo abbiamo alzato i terzini e Tonali stava più basso. Ma poi quando mancano pochi minuti bisogna sentire le cose, siamo stati più determinati e feroci. Siamo in Champions League è questa e una grande notizia. Ora ci sono gli ultimi gradini più alti ma sono quelli che possono darci più soddisfazione».

ULTIMI MINUTI – «Leao ha fatto una grande partita, poi alla fine forse era un po’ stanco. Ho provato a mettere un po’ di energia. Ero convinto potessimo vincere, la cosa più difficile era riprendere la partita e lo avevamo già fatto. Anche oggi abbiamo creato tanto». 

TONALI – «Ho tanti capitani, ho un gruppo molto disponibile. In Serie A non esisteva una squadra con l’età media così bassa a lottare per lo scudetto. Godiamoci questo momento e pensiamo solo alla prossima partita. Dovremo farci trovare pronti per la Fiorentina». 

SCUDETTO – «Alla squadra ho detto che dobbiamo provare a vincerle tutte, vorrebbe dire arrivare a 86 punti. Il campionato è difficile per tutti, non solo per noi, basta vedere cos’è successo oggi ad Empoli. Noi pensiamo solo a noi e alla nostra prossima partita». 

GIROUD – «E’ un grande giocatore e una persona di spessore. E’ stato un acquisto azzeccatissimo». 

DERBY – «C’era molta delusione, volevamo la finale di Coppa Italia. Dalle delusioni abbiamo portato sempre via qualcosa e lo abbiamo fatto anche stavolta. Il campionato è ancora aperto».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.