Pierino Prati: « Vorrei Belotti, un italiano si adatterebbe meglio»

Andrea Belotti
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex campione del Milan ha analizzato la situazione rossonera, dalla gara con il Betis, agli attuali obbiettivi di mercato

Pierino Prati ha parlato apertamente ai microfoni di TMW Radio della situazione attuale del Milan partendo dalla gara giocata con il Betis. Ovviamente l’ex campione rossonero non ha sottolineato il risultato, essendo un’amichevole ma ha evidenziato il lavoro di Montella soprattutto nei confronti dei nuovi arrivati: « Le amichevoli lasciano sempre il tempo che trovano. Montella ha visto il movimento dei nuovi ma servirà tempo per amalgamare il tutto».

SUL CALCIOMERCATO- «Mi sembra che i centravanti siano 2-3 con Bacca, anche se mi dicono che sia in partenza. Io vorrei Belotti perchè è un giocatore che ha grandi qualità ma anche Aubameyang e Kalinic sono ottimi. Preferirei un italiano che si adatterebbe meglio».

SULLA VAR- «Una novità che può essere presa come non giusta da qualcuno. Un aiuto per gli arbitri ed è giusto che azioni importanti che possono decidere un risultato vengano messe sotto la lente di ingrandimento. Certo si toglierà un po’ di fluidità al gioco ma ora si è più giusti. Il goal-non goal è stato risolto completamente, altre questioni invece lasciano ancora dubbi e si deve intervenire».