Paquetà, il brasiliano regala il primo successo commerciale al Milan

Paqueta
© foto www.imagephotoagency.it

Paquetà, il brasiliano ha già portato dei vantaggi per il Milan. Ecco i potenziali risvolti per il futuro

Tutti aspettano Paquetà, al momento l’unico vero colpo di mercato della Serie A. Il brasiliano dovrà trascinare i rossoneri al quarto posto e, magari, raccogliere l’eredità dei grandi verdeoro del passato. Gennaro Gattuso non ha ancora deciso dove farlo giocare: c’è l’ipotesi mezzala – forse quella più funzionale alla squadra – oppure la carta trequartista, ruolo naturale del ragazzo.

Intanto, l’ex Flamengo ha già fatto registrare un primo successo al club di via Aldo Rossi. Come riportato dal sito ufficiale del Milan, “contestualmente all’arrivo del centrocampista brasiliano, il Club lancerà il sito ufficiale e l’account twitter in lingua portoghese”. Una scelta apparentemente di secondo ordine, ma che cela in realtà una strategia di marketing. Il Milan da troppi anni è uscito dalla scena internazionale e di conseguenza ha perso molti introiti. Nell’era Ancelotti i vari Kakà, Serginho, Rivaldo, Cafu, Pato e Dida aveva esportato i colori rossoneri in tutto il Sudamerica e, in particolar modo, in Brasile.

Nel paese carioca c’erano molti simpatizzanti per i colori rossoneri, ma dagli anni Dieci del Duemila (a causa dei risultati negativi della squadra) questo trend ha subìto un forte ribasso. Paquetà, in questo senso, ha già riportato l’attenzione mediatica brasiliana sul Milan già soltanto per la trattativa da 35 milioni di euro. Con il sito in lingua portoghese si punterà a (ri)aprire un mercato che fino ad una decina di anni fa fruttava diversi milioni ai rossoneri.