Paquetá al Milan: le reazioni sui social e le parole di Neymar

© foto Twitter

La trattativa che porterà Paquetá al Milan sembra avviarsi ad una felice conclusione. Tra i tifosi le reazioni sono state contrastanti

Questo pomeriggio si è inaspettatamente sbloccata la trattativa per portare Paquetá al Milan. Secondo quanto riportano i media brasiliani il giocatore sta già sostenendo le visite mediche alla presenza di alcuni emissari del club rossonero. Anche il Flamengo, club che detiene il cartellino del giocatore, ha confermato i colloqui con la dirigenza di via Aldo Rossi. Il trequartista brasiliano potrebbe quindi arrivare già a gennaio (clicca qui per i dettagli). Il Milan sembra quindi essere riuscito nell’impresa di beffare il Paris Saint Germain, altro club particolarmente interessato al talentino brasiliano. I parigini potevano contare sul fatto che Neymar è un grande sponsor di Paquetá ma nonostante questo la trattativa con i rossoneri sembra ormai destinata a concludersi positivamente. «Paquetá? Non ho ancora parlato con lui del PSG. È un grande giocatore e conosco le sue qualità. Sono sicuro che sarà un crack», aveva detto settimana scorsa il brasiliano alla vigilia della sfida in Champions League contro la Stella Rossa.

La notizia che il trequartista classe ’97 potrebbe lasciare il Brasile per trasferirsi in Italia già a gennaio ha suscitato un discreto malcontento tra i tifosi del Flamengo, che hanno sfogato tutto il loro livore su Twitter. C’è chi accusa il giocatore di aver scelto la squadra sbagliata, dato che i rossoneri non sono competitivi ad alti livelli da diversi altri, e chi invece ritiene che avrebbe dovuto continuare il suo percorso di crescita in patria prima di cimentarsi con il calcio europeo. Altri mossi dalla rabbia affermano che Paquetá non abbia poi vinto granché nella sua breve carriera e che andando al Milan non farà che peggiorare la sua situazione. Una piccola frangia di supporter afferma che ancora una volta è stato il denaro a vincere e augurano al futuro rossonero di fare la fine di Gabigol, sedotto e abbandonato dall’Inter. Tra i tifosi brasiliani c’è comunque chi difende la scelta del centrocampista carioca. «I finti fan prima lo fischiavano quando scendeva in campo ora piangono», scrive un utente. Un altro invece ritiene che Paquetá possa essere il profilo perfetto per completare la squadra guidata da Gattuso in quanto ricorda molto Kakà.

Anche in Italia la notizia ha suscitato reazioni piuttosto diverse. La maggior parte dei tifosi del Milan è ben felice di accogliere il talento brasiliano mentre quelli delle altre squadre accusano il club di portare avanti operazioni di mercato nonostante la stretta del Fair Play Finanziario imposto dall’Uefa. «Questi possono continuare a comprare senza che nessuno dica nulla!», scrivono su Twitter. A queste accuse i supporter del Milan rispondono: «Sai a quanto ammonta il riscatto di André Silva? Pari pari il cartellino di Paquetá, magari alle volte tacere non guasta».

Articolo precedente
Sabatino Milan femminileMilan Femminile, Sabatino: «Il Milan è la mia squadra del cuore»
Prossimo articolo
GattusoPaquetá al Milan, per Gattuso la scelta è scontata: 4-2-3-1