Ordine: «I possibili sostituti di Gattuso sono due»

Donadoni
© foto www.imagephotoagency.it

Franco Ordine ha parlato dei due potenziali sostituti di Gennaro Gattuso sulla panchina del Milan

Domani sera Gennaro Gattuso si gioca il proprio futuro da allenatore. In conferenza stampo il tecnico ha sottolineato come non sia importante il gioco, ma i tre punti. In caso di mancata vittoria Leonardo e Paolo Maldini lo solleveranno dall’incarico per dare una scossa ad una squadra che ultimamente sta collezionando solo pareggi o sconfitte. Il pareggio opaco contro il Frosinone ha incrinato maggiormente la posizione di Gattuso che ora si ritrova in una situazione da dentro o fuori. Rimane comunque il problema di trovare un allenatore che eventualmente sarebbe all’altezza del Milan. Elliott non vuole spendere troppi soldi per l’ingaggio di Antonio Conte; più probabile un nome di secondo piano, una sorta di traghettatore. Franco Ordine, intervistato da Radio 24, ha suggerito le due ipotesi più probabili in caso di esonero di Gattuso:

«Gli infortuni non possono giustificare mancati risultati. Alcuni giocatori, penso a Suso, non stanno rendendo, e gli arrivi di agosto non stanno convincendo completamente. Gattuso via anche in caso di vittoria contro Spal? A questo punto forse. Se Gattuso va via chi arriverebbe? Elliott vuole fare le cose in grande ma in questo momento non è possibile. Due possibilità sono forse Donadoni e Guidolin».

Articolo precedente
Uefa, lettera di richiamo al Milan per Paquetà
Prossimo articolo
Semplici, il tecnico della Spal non si fida di un Milan in crisi