Nesta medaglia d’argento per i cambi decisivi: solo Marino fa meglio in Serie B

Nesta Inzaghi
© foto Twitter Alessandro Nesta

Nesta è il secondo allenatore più decisivo in Serie B guardando grazie ai cambi. Dalla panchina il Perugia ha guadagnato 13 punti

Capita spesso che l’ingresso di un giocatore a partita in corso possa cambiare le sorti di una partita e a quanto pare Alessandro Nesta è maestro in questa scienza. I cambi del tecnico del Perugia sono valsi 7 dei 37 gol segnati dagli umbri in Serie B in questa stagione. Sono ben 9 i giocatori che hanno inciso sul match con una rete o un passaggio decisivo. Grazie alle riserve l’ex rossonero ha conquistato il pareggio con il Cosenza (rete di Kingsley), la vittoria all’andata con il Padova (assist di Mustacchio) e le due vittorie con Ascoli (doppietta di Han) e Foggia (assist Verre e gol di Melchiorri). In totale grazie alla lungimiranza di Nesta sono arrivati 13 punti.

Nesta non è però l’allenatore più decisivo in Serie B considerando i cambi. L’allenatore dello Spezia, Pasquale Marino, grazie alla sue scelte ha permesso di realizzare 10 reti con 12 diversi calciatori. Il terzo posto in questa speciale classifica è invece occupato da Stellone del Palermo, che dai giocatori scesi in campo in corso del match ha ricevuto in cambio 6 gol. I numeri di Nesta, che ha portato attualmente il Perugia all’ottavo posto in classifica, hanno attirato l’attenzione anche di squadre blasonate della Serie A. La Fiorentina, ad esempio, lo considera un possibile sostituto di Stefano Pioli in caso di addio.