Verso Napoli-Milan, Montella mette ordine nella formazione?

© foto www.imagephotoagency.it

Alcuni giocatori potrebbero tornare nella propria posizione naturale in campo. Vincenzo Montella prova a correggere gli errori

La sfida contro il Napoli potrebbe rappresentare la svolta nella stagione del Milan. La vittoria contro il Sassuolo ha fatto dimenticare la sconfitta contro la Juventus e le prestazioni negative in Europa League ma ora serve la continuità di risultati.

FORMAZIONE – La novità più importante riguarda la posizione di alcuni giocatori che dovrebbero essere impiegati nel proprio ruolo naturale. Vincenzo Montella in difesa sembra intenzionato a schierare il trio Zapata-Bonucci-Romagnoli e a lasciare ancora in panchina Mateo Musacchio. Ricardo Rodriguez dovrebbe tornare a sinistra a centrocampo con Borini a destra. Lo svizzero anche in Nazionale ha dimostrato di rendere al meglio da terzino piuttosto che da centrale di difesa. Ancora dubbi per quanto riguarda la linea mediana con Kessie sicuro del posto; ballottaggio Locatelli-Biglia per il ruolo da regista.

Suso dovrebbe essere confermato a destra in attacco, posizione in cui esprime il meglio di sè. Lo spagnolo ha segnato dei bellissimi gol contro Chievo Verona e Sassuolo prorpio accentrandosi da destra. Il ritorno di Jack Bonaventura esclude la presenza di Hakan Calhanoglu, apparso deludente nelle ultime uscite. Probabile ritorno al tridente in avanti con uno tra Kalinic e André Silva affiancato da Bonaventura e Suso. Il modulo del Milan potrebbe essere qualcosa di simile ad un 3-4-3 in fase di possesso, schema pericoloso contro il Napoli ma potenzialmente efficace in molte partite della stagione.

Articolo precedente
Social, IKEA prende in giro Ventura e gli italiani – FOTO
Prossimo articolo
Suso: «Serata indimenticabile, ora testa al Napoli»