Moviola di Milan-Genoa: giusta l’espulsione di Bonucci, salta la Juventus

© foto www.imagephotoagency.it

Andiamo ad analizzare tutti gli episodi da moviola di Milan-Genoa, match valido per la nona giornata di Campionato

Ecco l’analisi di MilanNews24.com dei principali casi da moviola di Milan-Genoa, terminata 0-0 con l’espulsione di Leonardo Bonucci grazie all’utilizzo dell’assistente dell’arbitro.

25′ – ESPULSO BONUCCI CON IL VAR! Gomitata dell’ex Juventus ai danni di Rosi. Inizialmente sembrava un gesto nvolontario ma Giacomelli, dopo aver rivisto le immagini, ha optato per il rosso diretto! Episodio che farà discutere anche perché un’altra gomitata simile (Lichtsteiner su Gomez) è stata sanzionata solo con il giallo. Espulsione giusta, si attendono almeno due giornate di squalifica – salterà sicuramente Chievo Verona e Juventus – in quanto giudicato gesto violento.

29′ – Fallo di Laxalt su Suso, manca il giallo che, a termini di regolamento, ci stava.

34′ – Nuovo fallo di Laxalt sempre su Suso, ci poteva stare anche qui il cartellino.

38′ – Dubbio in area di rigore del Genoa: Rigoni strattona Bonaventura che si lascia un po’ cadere: Giacomelli lascia correre.

39′ – Fallo tattico di Zukanovic su Borini, ammonito l’ex Roma: decisione giusta.

FINE PRIMO TEMPO

50′ – Scontro tra Rosi e Borini, con quest’ultimo che finisce a terra dopo una (mezza) gomitata proprio con colui che ha subito il colpo da Bonucci. Nessun intervento del VAR qui.

57′ – Fallo tattico di Bertolacci nei confronti di Borini, anche qui manca il giallo.

60′ – Fallaccio di Taarabt su Bonaventura, scatta giustamente il giallo per l’ex rossonero.

69′ – Lapadula steso dal dietro da Zapata, l’arbitro grazia il rossonero: il cartellino giallo ci poteva anche stare.

81′ – Lapadula riparte in contropiede e si presenta a tu per tu con Donnarumma ma Zapata recupera senza fallo.