Morace: «Abbiamo buttato via un’occasione, ma ci crediamo ancora»

Le dichiarazioni di Carolina Morace dopo la sconfitta per 2 a 1 contro la Juventus in Coppa Italia

Oggi pomeriggio il Milan femminile ha subito una sconfitta ad opera della Juventus. La semifinale di andata di Coppa Italia è stata vinta dalle bianconere per 2 a 1, ma Carolina Morace non vuole demordere. Dopo il vantaggio iniziale, le rossonere non ha saputo gestire la partita e si sono fatte rimontare dalle avversarie.

Intervistata da Milan Tv al termine del match, l’allenatrice rossonera ha dichiarato:

«Abbiamo buttato via una bella occasione perché segnare ad inizio partita avrebbe dovuto permetterci di gestire meglio, invece ci siamo fatte prendere dal panico. Subire il pareggio a tempo scaduto del primo tempo è stata una botta che ci ha tagliato le gambe. Purtroppo non abbiamo avuto la capacità di soffrire e stringere i denti per difendere il vantaggio. Abbiamo regalato un gol e non potevamo permettercelo. Abbiamo evitato gli errori fatti in campionato contro la Juventus, ma abbiamo gestito male la palla».

Sul modulo: «Col 4-4-2 non abbiamo giocato male. Purtroppo Thaisa non stava bene e l’ho tenuta in panchina. Qualificazione? Finché non sarà tutto finito, noi ci crederemo sia in Coppa Italia che in campionato».