Milan, Strinic farà allenamenti diversi dai compagni

Strinic
© foto www.imagephotoagency.it

Ivan Strinic deve affrontare ancora un percorso personalizzato prima di poter ritornare sul campo da gioco a disposizione di Gennaro Gattuso

Il recupero di Ivan Strinic dopo tanti mesi lontano dal campo è stata una bella notizia per tutti gli appassionati di calcio. Il problema cardiaco riscontrato rischiava di compromettere la via quotidiana (e la carriera) del giocatore. Fortunatamente, negli ultimi giorni è arrivato l’ok da parte dello staff medico rossonero: Strinic ha ripreso così l’attività agonistica dopo cinque mesi.

Intervistato da Milan Tv, l’ex Sampdoria ha commentato la propria situazione: «Sono contento che sono passati questi mesi. Posso cominciare ad allenarmi. Sono stati mesi difficili per me, perché non ho mai avuto questo problema. Direttore, allenatore e giocatori mi sono stati vicini e anche gli amici. Ho un programma di allenamento diverso dagli altri ora. Penso solo ai miei allenamenti e a prepararmi al meglio per rientrare».

Il terzino affronterà quindi allenamenti personalizzati e diversi dai propri compagni di squadra. Probabilmente non potrà tornare a disposizione di Gennaro Gattuso fino a metà dicembre per ristabilirsi completamente dal problema fisico. Ad ogni modo il croato può essere considerato a tutti gli effetti un acquisto del mercato di gennaio e aiuterà i compagni a conquistare la qualificazione in Champions League nel girone di ritorno.

Articolo precedente
HiguainMilan, gli stipendi dei giocatori rossoneri nel 2018/19
Prossimo articolo
AbateEvitare la sconfitta, ecco perché un pareggio può bastare…