Milan, si valuta il nome del futuro ds: Campos in pole ma Gazidis vuole Tare

Tare
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo sempre più vicino a dimettersi da direttore sportivo, Ivan Gazidis vuole Igli Tare ma Luis Campos resta in pole

Il futuro di Leonardo sembra essere sempre più segnato: il dirigente brasiliano già oggi potrebbe annunciare le proprie dimissioni a causa di differenza di vedute con la proprietà come evidenziato ieri da Fabio Capello. Parte il toto-sostituto tra i giornalisti stanziati davanti Casa Milan in attesa di notizie ufficiali: in pole resta il direttore sportivo del Lille Luis Campos ma il sogno di Ivan Gazidis ed Elliott è l’albanese Igli Tare della Lazio. Difficile tuttavia contrattare con Claudio Lotito l’allontanamento del proprio uomo di fiducia ma il Milan proverà ugualmente l’assalto nelle prossime settimane.

Con la partenza di Leonardo, il nome del futuro direttore sportivo traccerà la nuova linea guida della proprietà americana: puntare su plusvalenze e giovani di prospettiva o rinforzare con esperienza un Milan ancora una volta fuori dalla Champions? Il tifosi del Milan si preparino a vivere giorni di grandi cambiamenti, non una novità, che dovrebbe riguardare anche la guida tecnica con Gennaro Gattuso che potrebbe addirittura decidere di non proseguire lui la propria esperienza alla guida dei rossoneri.