Milan, riapre la campagna abbonamenti: in arrivo un grande mercato

© foto www.imagephotoagency.it

I rossoneri occupano attualmente il quarto posto e tengono intatto l’obiettivo Champions. Intanto per il girone di ritorno aprirà una nuova campagna abbonamenti

E’ stata una piacevolissima domenica per tutti i tifosi rossoneri: la vittoria con il Parma e il pareggio della Lazio contro il Chievo hanno infatti regalato al Milan il quarto posto in classifica, che equivale all’ultimo biglietto disponibile per la qualificazione in Champions League. La compagine di Gattuso sta compiendo un’impresa non indifferente, considerando l’elevato numero di infortunati che ormai da parecchie settimane riempe l’infermeria di Milanello. Per puntare concretamente però al raggiungimento finale dell’obiettivo bisognerà intervenire concretamente nel mercato di gennaio. Considerati però i vincoli pressanti dell’Uefa, che ancora deve rendere nota la definitiva sentenza, che tipo di mercato potrà condurre Leonardo? Un indizio importante in tal senso lo da direttamente il Milan.

Come infatti riporta Tuttosport il club di via Aldo Rossi sta programmando una nuova campagna abbonamenti: l’idea è quella quindi di dare ai tifosi la possibilità di abbonarsi per tutte le partite interne del girone di ritorno, dunque riaprendo le vendite delle tessere prima di Milan-Napoli del prossimo 27 gennaio. Inutile ribadire quanto sia inedita una strategia simile. Come andrebbe perciò interpretata? La spiegazione ovvia è quella secondo la quale la dirigenza rossonera stia preparando per gennaio un mercato importantissimo. Il Milan infatti deve necessariamente centrare l’obiettivo Champions e per farlo Leonardo ha già scritti sul taccuino nomi eccellenti per rinforzare l’organico di Gattuso. I nomi già noti ai tifosi rossoneri, come quelli di Ibrahimovic e Fabregas, fanno sognare, ma non è escluso che nei piani del dirigente brasiliano ci siano altri profili da capogiro, pronti a riempire San Siro per tutto il girone di ritorno.

Articolo precedente
Gattuso MontellaMilan: il calendario sorride per la Champions, ma ricordiamoci Montella
Prossimo articolo
CutroneIl Milan chiama, Cutrone c’è: goal decisivo e dedica speciale