Milan, partenza per Atene oggi alle 15: programma completo e probabili formazioni

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Giornata di vigilia in casa Milan, manca l’ultima gara per staccare il pass per i sedicesimi di Europa League e raggiungere le qualificate

Seduta mattutina prevista nel programma odierno di vigilia, il Milan sarà in campo dalle ore 11.00 con i primi 15 minuti aperti alla stampa.Nel pomeriggio, alle 15.00 la partenza per Atene dove alle 20.00 (ora locale) Gattuso terrà la consueta conferenza  pre-partita presso il Karaiskakis Stadium. Per qualificarsi, la squadra avrebbe  bisogno di una vittoria o di un pareggio, oppure una sconfitta con meno di due goal di scarto o con due goal di scarto dal 4-2 in su. I rossoneri si giocheranno tutto in 90 minuti, con la possibilità di agguantare anche il primo posto con una vittoria, nel caso in cui il Dudelange dovesse riuscire a fermare il Betis nell’altro match della serata. L’Olympiakos ha bisogno di vincere e di segnare almeno 2 goal, tutto lascia presupporre ad uno schieramento molto offensivo da parte del tecnico Martins, il quale non avrà più nulla da perdere. La linea difensiva davanti a José Sà dovrebbe vedere Vukovic e Cissé al centro, con Torosidis e Elabdellaoui sulle corsie laterali. A centrocampo l’ex Udinese Guilherme con Camara, mentre Nahuel, Fortounis e Podence dovrebbero accompagnare l’unica punta José Angel Guerrero.

MILAN- Gattuso potrebbe confermare il 4-4-2 visto delle ultime uscite in campionato, senza grosse sorprese. Tra i pali Reina, come di consueto in Europa. Difesa a 4 con Abate e Zapata centrali, Calabria a destra e Rodriguez a sinistra. In mezzo la coppia fisica Kessié-Bakayoko, con Suso a destra e Calhanoglu a sinistra, insidiato da Laxalt. Davanti probabile conferma del duo Cutrone-Higuain.

OLYMPIAKOS (4-2-3-1): José Sà; Elabdellaoui, Vukovic, Cissé, Torosidis; Guilherme, Camara; Podence, Fortounis, Nahuel; Guerrero.

MILAN (4-4-2): Reina; Calabria, Abate, Zapata, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Higuain, Cutrone.

Articolo precedente
europa leagueEuropa League, al sorteggio anche Inter e Napoli: prima però l’Olympiakos
Prossimo articolo
PaquetaDida, quanti complimenti a Paquetà ma una precisazione ci tiene a farla