Milan-Juventus, San Siro risponde presente

san siro
© foto www.imagephotoagency.it

San Siro tutto esaurito in vista di Milan-Juventus di domenica sera. Previsto il record di incassi, ma una protesta…

Mancano pochi giorni al tanto atteso Milan-Juventus e le tifoserie stanno ultimando gli ultimi dettagli delle coreografie. Il big match quest’anno sarà ancora più importante per il Milan che per dopo tanto tempo si trova al quarto posto. Dall’altra parte i bianconeri, che comunque hanno un ampio vantaggio sulle dirette concorrenti Napoli e Inter, devono guardarsi alle spalle per non gettare al vento uno scudetto che tutti ormai danno per assegnato.

Il club di via Aldo Rossi dovrebbe riuscire a raggiungere il record di incassi nella prossima partita. Sono previsti introiti per circa 4.9 milioni di euro grazie al tutto esaurito. Al momento sono disponibili solo i biglietti per il settore ospiti, ma c’è un aspetto da tenere in considerazione. Nelle scorse settimane i tifosi juventini si erano lamentati per il caro prezzi. In realtà i primi rincari si erano verificati proprio allo Juventus Stadium come conseguenza dell’arrivo di Cristiano Ronaldo a Torino. Analogamente anche a San Siro c’è stato un aumento per le partite di cartello: per fare un esempio, un tagliando nel settore ospiti per vedere CR7 e compagni costerà circa 75 euro. I tifosi bianconeri, forse anche con il supporto di altre tifoserie, manifesteranno il proprio dissenso in occasione di Milan-Juventus con uno striscione fuori dallo stadio. Previsto, inoltre, uno sciopero del tifo che potrebbe far saltare le previsioni di uno stadio tutto esaurito domenica sera.

Articolo precedente
DzekoMilan, comunicato ufficiale: Musacchio fuori 2 mesi
Prossimo articolo
Paquetà, il brasiliano dà un annuncio via social