Connettiti con noi

News

Milan Juve Primavera 3-1: prima vittoria interna in campionato, doppio Nasti

Pubblicato

su

Milan Juve Primavera 3-1: i rossoneri trovano la prima vittoria in campionato al Vismara nel segno di Nasti

Il Milan Primavera trova una vittoria fondamentale contro la Juventus. Una gara giocata alla grande dai rossoneri che con una grande prova di carattere e qualità pescano tre punti fondamentali per la classifica. Prima vittoria in campionato tra le mura amiche, un pomeriggio che dà grande morale alla squadra di Giunti e che può essere una svolta per l’annata.

Milan Juve Primavera 3-1: sintesi e moviola

14:20 – Squadre in campo per il riscaldamento.

1′ – Comincia il match.

3′ OCCASIONE MILAN! – Grande scambio tra Capone e Nasti con il primo che calcia di prima in area, tiro a botta sicura respinto.

4′ CAPONE! – Ancora il 10 pericoloso in ripartenza. Grande stop su lancio lungo e tiro da fuori con una traiettoria che per poco non inganna Senko.

8′ GOOOL MILAN! – Grande recupero palla a centrocampo di Alesi che parte in ripartenza ed imbuca per Nasti. Il numero 9 calcia di prepotenza sotto la traversa per l’1-0.

10′ – Ci prova Tolomello dalla distanza, blocca facile Senko.

11′ OCCASIONE JUVE! – Grande azione bianconera sull’asse Chibozo-Illing con quest’ultimo che mette al centro un cross che pesca sul secondo palo Sekularac. Il numero 26 calcia debolmente a lato.

13′ NASTI! – Scatenato il numero 9 in questo avvio. Approfitta di una palla vagante da fuori area, si accentra e calcia potentissimo rasoterra. Palla che sfiora il palo.

17′ OCCASIONE MILAN! – Nasti immarcabile in questo primo quarto d’ora. Imbeccato in profondità da Alesi cerca un pallonetto in acrobazia, palla a lato di poco.

22′ – Ripartenza rossonera con El Hilali, azione personale e tiro a rientrare troppo debole per impenserire Senko.

23′ – Ci prova Illing negli ospiti, tiro rasoterra intercettato da Jungdal.

30′ – Milan ordinato e ben messo in campo fin dai primi minuti. Gran partita del tridente di centrocampo in entrambe le fasi.

35′ GOL JUVENTUS – Difesa rossonera scoperta sul lato di Coubis. Combinano bene Illing e Chibozo con quest’ultimo che mette al centro rasoterra per Cerri, letale nel trafiggere Jungdal.

40′ – Rossoneri che hanno subito il colpo e fanno più fatica a ripartire.

42′ – Ripartenza bianconera dopo un duello vinto da Cerri su Tolomello. Arriva in area Ledonne che calcia sul primo palo, attento Jungdal.

FINE PRIMO TEMPO – Si va al riposo sull’1-1.

46′ – Comincia il secondo tempo.

50′ – El Hilali imbeccato in area da Coubis tenta un diagonale rasoterra, si distende Senko.

54′ GOOOL MILAN! – Ancora lui! Ancora Nasti! Gran verticalizzazione di Tolomello per il numero 9, glaciale davanti a Senko e perentorio nel prendere posizione su Citi.

59′ OCCASIONE MILAN! – Rossoneri pericolosi con El Hilali che in mezzo all’area riceve un cross di Coubis e con uno stop e tiro velocissimo impegna Senko.

61′ OBARETIN SALVA TUTTO! – Maressa lanciato a rete, salta Stanga ma al momento del tiro in area trova il recupero poderoso di Obaretin.

67′ – Ci prova Illing-Junior da fuori, tiro alto.

71′ – Chibozo pesca in area Turco, tiro troppo centrale per il neoentrato.

73′ – Ancora Chibozo pericolo, ma ancora tentativo centrale. Blocca Jungdal.

75′ OCCASIONE MILAN! – Tiro da fuori di Di Gesù su una palla respinta dalla difesa, si distende Senko.

76′ GOOOOL MILAN! – Eurogol di Capone da fuori. Un tiro a giro fantastico che si infila sotto al sette.

80′ – Milan arroccato in difesa in questo finale.

84′ – Rossoneri che stanno gestendo questi ultimi minuti, bianconeri in confusione.

90′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

FINISCE QUI! – Vittoria per il Milan Primavera per 3-1 sulla Juventus


Migliore in campo Milan Primavera: Nasti LE PAGELLE


Milan Juve Primavera 3-1: risultato e tabellino

MARCATORI: 8′ Nasti, 35′ Cerri, 54′ Nasti, 76′ Capone

MILAN (4-3-3): Jungdal; Coubis, Obaretin (87′ Nsiala), Stanga, Bozzolan (46′ Kerkez); Alesi (76′ Bright), Tolomello, Di Gesù; Capone, Nasti (76′ Rossi), El Hilali (76′ Traorè). All. Giunti. A disp. Desplanches, Pseftis, Polenghi, Bjorkund, Eletu.

JUVENTUS (4-4-2): Senko; Savona, Nzouango, Citi, Turicchia; Sekularac (55′ Turco), Ledonne (55′ Rouhi), Bonetti, Iling-Junior; Chibozo, Cerri (55′ Maressa). All. Bonatti. A disp. Scaglia, Ratti, Doratiotto, Dellavalle, Mbangula.

ARBITRO: Andrea Bordin
ASSISTENTI: Fraggetta – Grasso

AMMONITI: 52′ Nasti, 63′ Illing-Junior, 78′ Traorè