Milan-Inter, Spalletti: «Derby? Le assenze non peseranno. Felice per Gattuso»

Spalletti Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico Spalletti alla vigilia di Inter-Eintracht ha dichiarato che le assenze in casa nerazzurra non peseranno nel derby e di essere felice di vedere Gattuso in panchina

Il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la conferenza stampa della vigilia della partita di Europa League con l’Eintracht Francoforte. L’allenatore nerazzurro ha ovviamente parlato anche della prossimo derby sottolineando come le tante defezioni nella sua squadra non incideranno sull’esito del match. «Dobbiamo essere ispirati a fare bene e dobbiamo anche stringere i denti. Se daremo tutto porteremo a casa la partita, non contano gli assenti ma quelli che ci sono, che devono produrre un calcio che possa darci la possibilità di vincere. – ha detto Spalletti – La gara sarà uguale a quella dell’andata, noi dobbiamo fare quello che abbiamo fatto nel primo tempo e comandare il gioco. Nella ripresa abbiamo sbagliato di più e abbiamo sofferto. Politano e Candreva possono alternarsi nel ruolo di prima punta, Matteo riesce a risolvere le questioni dentro la densità e sa come muoversi nella gabbia dei difensori. Domenica ha fatto un grande gol, con controllo e tiro in pochissimo spazio. Conosce quel ruolo, nel Sassuolo ha giocato insieme a Berardi in attacco. Pensiamo solo alla partita di domani e non al derby».

Spalletti ha anche dichiarato di essere felice del fatto che il collega Gennaro Gattuso non sia stato squalificato per il derby: «Bisogna pensare alla partita di domani, non al percorso da qui a fine campionato. La cosa che mi fa piacere del derby è che ci sia Gattuso in panchina».