Connettiti con noi

2014

Milan-Inter, i precedenti

Pubblicato

su

I precedenti più belli che un tifoso del Milan possa ricordare, fatti anche di pareggi e di sconfitte come la storia del calcio insegna ma ricchi allo stesso tempo di vittorie tali da riempire di gioia un intero popolo rossonero. Sono i precedenti del derby con l’Inter, la madre di tutte le partite, sempre vissuti al cardiopalmo in tutte le stagioni.

Con il Milan padrone di casa, conduce l’Inter con 31 vittorie, 22 i pareggi ma le 27 vittorie del Milan rimangono nel cuore di tutti i milanisti.

Sarebbe opportuno iniziare con l’ultimo pareggio tra le due compagini milanesi risalente alla stagione 2004/05 quando sulla panchina interista sedeva proprio Roberto Mancini, oggi clamorosamente ritornato lì. Nel posticipo serale di domenica 24 ottobre, Milan e Inter pareggiano per 0-0 in quello che sarà un campionato poi stravolto da Calciopoli.

Andiamo però alle ultime annate, partendo dall’annata dello scudetto firmato Allegri: le due milanesi si giocano il tricolore nella stagione 2010/11. Il 2 aprile, in un San Siro schierato contro Leonardo diventato a gennaio allenatore nerazzurro, il Milan si impone per 3-0 mettendo in tasca la vittoria finale. Apre subito le danze Alexandre Pato al 1′ minuto per poi raddoppiare al 62′ nella ripresa. Il rigore di Cassano al 90′ manda in visibilio la Milano rossonera

Un po’ in calo le stagioni 2011/12 e 2012/13 che hanno visto l’Inter vincere di misura. 1-0 in entrambe le occasioni il 15 gennaio 2012 con gol di Milito al 54′ e stesso risultato l’anno dopo, il 7 ottobre, con rete di Samuel al 3′ del primo tempo a mandare i rossoneri in crisi.

Si torna però a sorridere nella scorsa stagione, 2013/14: domenica 4 maggio la zuccata di De Jong al 65′ sotto la Sud gela i nerazzurri di Mazzarri e il saluto del “comandante” olandese alla Curva è l’immagine di quel derby vinto e al quale bisogna dare un seguito importante di vittorie.

Domani sera, Milan-Inter può ricominciare.