Milan, Higuain c’è: sarebbe il massimo vincere il Derby con un altro dei suoi goal

Higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Milan ed Higuain insieme rasentano quasi la perfezione, ad ogni modo non c’è da distrarsi, ora dopo la sosta arriva il bello

Non ci sono più parole per descrivere la felicità di questo momento, Gonzalo Higuain rappresenta ciò che mancava al Milan addirittura da anni, tuttavia bisogna per forza di cose rimanere con i piedi per terra e non dimenticare i pareggi con Cagliari, Empoli ed Atalanta. La squadra sta decisamente meglio ma tra due settimane arriverà l’Inter, uno scontro più che diretto che ci dirà la verità sul momento, anticipando molto probabilmente qualcosa sul futuro. Ora arrivano le partite più complicate con Inter appunto, poi Juventus, Lazio, Fiorentina, Sampdoria (non in ordine cronologico), insomma scontri diretti che metteranno una volta per tutte le cose in chiaro.

Intanto è un grande Milan, come ribadito dallo stesso Higuain nel dopo partita: «Mi sento parte di questo Milan, siamo un gruppo fantastico e si lavora sempre al massimo con grande professionalità. Abbiamo avuto una partenza in cui non abbiamo raccolto quanto meritavamo. Il Milan ha avuto tantissima fiducia in me e io voglio ripagarla in campo. Sono contentissimo qui e speriamo di continuare così. Suso? È un giocatore fantastico che sa metterti sempre la palla giusta. Derby? Proveremo a vincerlo, come tutte le altre partite».

Articolo precedente
zapata milanZapata: «Subire gol fa sempre male. Miglioreremo per il derby»
Prossimo articolo
Milan, un goal subito arriva sempre: vincere va bene ma il dato preoccupa