Connettiti con noi

News

Milan-Fiorentina 2-0, cronaca e tabellino: basta un tempo ai rossoneri

Pubblicato

su

Milan-Fiorentina live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca testuale della nona gara di Serie A

I rossoneri ospitano a San Siro i viola in un match valido per la nona giornata di Serie A. Fischio d’inizio domenica 29 novembre alle ore 15:00. Pioli dovrà fare a meno di Zlatan Ibrahimovic, trascinatore nella vittoria pesantissima di Napoli. Al posto dello svedese in avanti ci sarà Rebic, che non ha certo sfigurato nel pareggio di Europa League in trasferta contro il Lille. La motivazione per Romagnoli e compagni di rimanere in cima alla classifica è alta e quella di domenica sarà un’altra occasione per dimostrarlo. Di fronte il Diavolo troverà una squadra attrezzata, ma attualmente in stato di confusione. Milan-Fiorentina live: alla prima in panchina dopo il ritorno a Firenze mister Prandelli infatti ha dovuto digerire una brutta sconfitta interna contro il Benevento di Pippo Inzaghi. Vedremo se contro il Milan il club gigliato troverà le forze mentali per reagire al precedente passo falso.

MILAN-FIORENTINA IN DIRETTA LIVE: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Milan-Fiorentina 2-0, le pagelle

Leggi le pagelle integrali di Milan-Fiorentina 2-0.

Milan-Fiorentina 2-0, tabellino

MARCATORI: Romagnoli (17′), Kessie (26′)

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Tonali (82′ Hauge); Saelemaekers (92′ Saelemaekers), Çalhanoğlu, Brahim Díaz (74′ Krunic); Rebić. A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma, Conti, Duarte, Gabbia, Bennacer, Castillejo, Colombo, D. Maldini. All.: Pioli (in panchina Bonera).

FIORENTINA (4-3-3): Drągowski; Cáceres (60′ Lirola), Milenković, Pezzella, Biraghi; Amrabat, Pulgar; Castrovilli (77′ Valero); Ribéry (68′ Cutrone), Vlahović (77′ Kouamé), Callejon (46′ Bonaventura). A disposizione: Terracciano, Brancolini, Martínez Quarta, Igor, Barreca, Duncan, Eysseric. All.: Prandelli.

ARBITRO: Abisso (Palermo)
AMMONITI: Rebic, Kessie (Milan); Castrovilli, Biraghi, Amrabat (Fiorentina)

Milan-Fiorentina, cronaca testuale

92′: Dalot in campo per Saelemaekers.

90′: 3 minuti di recupero.

85′: Pezzella! Stacca di testa il difensore viola da calcio d’angolo, para a terra Donnarumma.

82′: Hauge prende il posto di Tonali.

77′: Castrovilli e Vlahovic lasciano il campo a Valero e Kouamé.

74′: Primo cambio per il Milan. Krunic prende il posto di Brahim Diaz.

71′: Ammonito Kessie.

68′: Entra in campo l’ex Cutrone al posto di Ribery.

60′: Caceres lascia il campo a Lirola.

55′: Donnarumma!! Ribery si smarca sul filo del fuorigioco, entra in area e prova lo scavetto, ma Gigio alza la manona e dice no.

53′: Palo di Calhanoglu! Rasoiata con il mancino del turco, Dragowski salvato dal legno!

52′: Cartellino giallo per Castrovilli, in ritardo su Saelemaekers.

46′: Primo cambio per la Fiorentina. Resta negli spogliatoi Callejon, al suo posto Bonaventura.

46′: Inizia il secondo tempo.

INTERVALLO.

48′: Finisce qui il primo tempo. Milan avanti 2-0 sulla Fiorentina.

47′: Ammonito Rebic.

45′: 2 minuti di recupero.

38′: Kessie sbaglia dal dischetto! Drągowski resta fermo fino all’ultimo, si tuffa all’ultimo sulla sinistra e para il rigore!

37′: Calcio di rigore per il Milan! Theo Hernandez sterza su Caceres che però lo ostacola con le braccia, rigore decretato da Abisso. Un po’ Generoso Abisso e il Var in questa occasione.

26′: GOOOLLL! KESSIE!!! Non sbaglia l’ivoriano dal dischetto!!

25′: Rigore per il Milan – Calabria pesca Saelemaekers con un filtrante, Pezzella lo contrasta fallosamente al momento del tiro. Abisso da il rigore. Segui qui gli episodi Var e moviola.

20′: Miracolo di Donnnarumma!! Botta sicura di Vlahovic in area di rigore, Gigio mette la manona e devia sul palo.

17′: GOOOOLL!!!! GOOOOOOL!!! ROMAGNOLI!! Corner battuto da Calhanoglu, spizza Kessie di testa e fa arrivare il pallone su un’altra testa… quella di Romagnoli che tutto solo sul secondo palo spinge in rete.

10′: Applaudo per onorare Diego Armando Maradona.

1′: Partiti! E’ iniziata Milan-Fiorentina.

Milan-Fiorentina, formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Çalhanoğlu, Brahim Díaz; Rebić. A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma, Conti, Dalot, Duarte, Gabbia, Krunić, Bennacer, Castillejo, Hauge, Colombo, D. Maldini. All.: Pioli (in panchina Bonera).

FIORENTINA (4-3-3): Drągowski; Cáceres, Milenković, Pezzella, Biraghi; Amrabat, Pulgar; Castrovilli; Ribéry, Vlahović, Callejon. A disposizione: Terracciano, Brancolini, Martínez Quarta, Igor, Lirola, Barreca, Duncan, Bonaventura, Eysseric, Valero, Kouamé, Cutrone. All.: Prandelli.

Milan-Fiorentina, ultime e probabili formazioni

MILAN – Pioli dovrà fare a meno di Ibrahimovic, Leao e Bennacer e Castillejo. Attacco dunque rivoluzionato rispetto alla trasferta di Napoli: giocheranno Brahim Diaz, Calhanoglu e Saelemaekers dietro all’unica punta Rebic. In mediana torna titolare Kessie al fianco di Tonali, mentre la linea difensiva sarà composta da Calabria, Kjaer, Romagnoli (che rientra dall’infortunio) e Theo Hernandez. Tra i pali Donnarumma.

FIORENTINA – Prandelli recupera Bonaventura e Ribery, usciti malconci dal match contro il Benevento. Nel 4-3-1-2 disegnato dal tecnico bresciano Caceres è in ballottaggio con Lirola in difesa, completeranno il reparto Milankovic, Pezzella e Biraghi. In mediana dovremmo vedere Amrabat, Pulgar e Valero. Mentre davanti Vlahovic e Ribery saranno supportati da Castrovilli.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-2-3-1) – Donnarumma, Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez, Kessiè, Tonali, Saelemaekers, Calhanoglu, Brahim Diaz, Rebic. All.: Bonera.

PROBABILE FORMAZIONE FIORENTINA (4-3-1-2) – Dragowski, Caceres, Milenkovic, Pezzella, Biraghi, Amrabat, Pulgar, Valero; Castrovilli, Ribery, Vlahovic. All.: Prandelli.

Milan-Fiorentina live, i precedenti con Abisso

Rosario Abisso è l’arbitro designato a dirigere la prossima sfida di campionato che vedrà il Milan contrapporsi alla Fiorentina domenica a San Siro (ore 15). A coadiuvare il fischietto palermitano ci saranno Lo CiceroTolfo, quarto uomo Fourneau, al Var Mazzoleni e Di Iorio. I precedenti tra Abisso e il Milan sorridono ai rossoneri: nelle 6 gare dirette dal fischietto siciliano il Diavolo ha racconto quattro vittorie, un pareggio e una sola sconfitta (contro il Cagliari nel 2017). Addirittura migliore il bilancio della Fiorentina che nelle 7 gare arbitrate da Abisso ha ottenuto ben 6 successi e un solo pareggio.

Milan-Fiorentina, streaming e diretta tv

Milan-Fiorentina è in programma domenica 29 novembre 2020 alle ore 15:00 e sarà trasmessa dall’emittente streaming DAZN. Dal 20 settembre dello scorso anno ha debuttato su Sky DAZN1, il canale che porterà parte dell’offerta in streaming di DAZN al numero 209 della pay tv satellitare. Per poter attivare la visione è necessario aderire all’offerta Sky-DAZN, disponibile dal 4 settembre per tutti gli abbonati a Sky.