Rifinanziamento debito Milan, il viaggio di Fassone a Madrid

Fassone
© foto www.imagephotoagency.it

Tuttosport riporta alcune indiscrezioni sulla questione del rifinanziamento del debito con il fondo Elliott: gli aggiornamenti

Non Londra, ma Madrid. Marco Fassone sarebbe stato in riva al Tamigi nella scorsa settimana per un viaggio relativo alla ricerca di soggetti disposti a rifinanziare il debito del club rossonero con il Fondo Elliott, incarico affidato alla banca Merrill Lynch, advisor della trattativa. L’AD rossonero, però, secondo quanto riportato da Tuttosport, sarebbe stato in realtà a Madrid: nella capitale spagnola (nello stesso giorno, tra l’altro, di Real Madrid-Juventus) avrebbe incontrato esponenti della comunità finanziaria per affrontare la necessità di rinegoziare la maxi esposizione con l’hedge fund di Paul Singer. Tra gli elementi studiati negli ultimi mesi c’è soprattutto il nodo della scadenza del debito.

Intanto il 20 il Milan incontrerà l’UEFA a Nyon per il Settlment Agreement ma una cosa è certa: il fondo Elliott ha ribadito il concetto che starà al fianco del club rossonero indipendentemente dal futuro di Yonghong Li. Il fondo americano, sostiene Tuttosport, dovrebbe tra l’altro presentare un documento scritto per dare quella continuità necessaria per affrontare l’incontro con l’UEFA senza timori eccessivi.

Articolo precedente
Stampa RassegnaRassegna stampa del 15 aprile 2018
Prossimo articolo
sarri gazzetta napoli milanMilan, Napoli ed il tabù Sarri: serve una svolta