Milan, calendario da Natale felice: sarà dura ma ad oggi tutto è possibile

© foto www.imagephotoagency.it

Milan, calendario da Natale felice: sarà dura ma ad oggi tutto è possibile in virtù del fatto che la squadra di Pioli è forte ed imbattuta

Milan, calendario da Natale felice: sarà dura ma ad oggi tutto è possibile in virtù del fatto che la squadra di Pioli è forte ed imbattuta in primis, oltre ad aver già giocato alcuni scontri diretti con esito positivo.

CALENDARIO ALLA MANO- Partiamo dalla trasferta di Napoli in programma domenica 22 novembre, gara difficilissima probabilmente da scudetto. Poi nell’ordine: Fiorentina, Sampdoria, Parma, Genoa, Sassuolo e Lazio in casa il 23 dicembre. Niente di facile ma nemmeno di impossibile. Arrivare a Natale al primo posto vorrebbe dire chiudere metà della stagione al di sopra di ogni aspettativa per cominciare a credere maggiormente in se stessi e nel sogno.

A LIVELLO ECONOMICO- Primi a Natale potrebbe voler dire anche la quasi certezza, almeno idealmente, di una qualificazione minima da Champions, il che vorrebbe dire maggiori introiti ma un’inevitabile adeguamento degli ingaggi, oltre il tetto prestabilito. Questo sarà inevitabile.