Milan-Betis Siviglia 1-2, pagelle e tabellino

Betis Siviglia
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Betis Siviglia, Europa League 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Questa sera il Milan a San Siro alle ore 18.55 affronterà il Betis Siviglia per la terza gara di Europa League, per i rossoneri sarà un match fondamentale per confermare il primato nel girone visto il doppio successo ottenuto contro Dudelange e Olympiacos nelle prime due gare. Vincere contro il Betis permetterebbe a Gattuso e giocatori di concentrarsi maggiormente sui prossimi impegni di campionato e recuperare mentalmente dopo la beffa arrivata nel derby con il gol di Icardi al minuto 92.

Milan-Betis, pagelle

Reina 5,5; Calabria 5, Zapata 5, Romagnoli 5,5, Laxalt 5; Bakayoko 4 (45′ Cutrone 7), Biglia 5,5 (80′ Bertolacci 6,5), Bonaventura 5; Castillejo 5,5, Higuain 5, Borini 4 (45′ Suso 5,5).

Pau López 5,5; Mandi 6, Bartra 7, Sidnei 6,5; Barragán 6, Lo Celso 7,5, William Carvalho 7 (92′ Feddal), Canales 6,5, Junior Firpo 5,5; Sergio León 5,5 (66′ Tello 6), Sanabria 6,5 (77′ Moron 6,5) Milan-Betis Siviglia 1-2, tabellino

MARCATORI: 29′ Sanabria. 54′ Lo Celso (Betis); 83′ Cutrone (Milan)

MILAN (4-3-3): Reina; Calabria, Zapata, Romagnoli, Laxalt; Bakayoko (45′ Cutrone), Biglia (80′ Bertolacci), Bonaventura; Castillejo, Higuain, Borini (45′ Suso). A disposizione: Donnarumma G, Mauri, Suso, Bertolacci, Caldara, Cutrone, Rodriguez. Allenatore. Gattuso

BETIS SIVIGLIA (3-4-3): Pau López; Mandi, Bartri, Sidnei; Barragán, Lo Celso, William Carvalho (92′ Feddal), Canales, Junior Firpo; Sergio León (66′ Tello), Sanabria (77′ Moron) A disposizione: Robles, Feddal, Inui, Boudebouz, Tello, Loren Moron, Kaptoum. Allenatore: Setién

AMMONITI: Higuain (Milan), Canales, Lo Celso, Pau Lopez (Betis)

ESPULSO: 94′ Castillejo (Milan)

ARBITRO: Bas Nijhuis (Olanda)

Milan-Betis Siviglia, partita in diretta live

49′: Castillejo espulso per brutto fallo (di frustrazione) su Feddal.

47′. Fuori Carvalho e dentro Feddal.

45′: Cinque minuti di recupero decretati dal direttore di gara.

43′: Clamoroso errore dell’arbitro che non concede un rigore netto al Milan, Higuain aveva pescato splendidamente Castillejo che viene steso in area da Bartra al momento della conclusione in porta.

37′: CUTRONE! IL MILAN ACCORCIA! Bel cross di Castillejo che Cutrone gira in rete di destro. 

35′: Fuori Biglia e dentro Bertolacci per il Milan. Cambi finiti per Gattuso.

27′: Conclusione splendida da fermo e da lontano di Castillejo che colpisce in pieno il palo.

22′: Suso pescato dentro l’area si gira e prova il destro, fiacco. Blocca Pau.

21′: Fuori Sergio Leon e dentro Tello nel Betis.

9′: GOL DEL BETIS! LO CELSO! Una rete splendida del fantasista spagnolo che con un interno sinistro bacia il secondo palo e trova un meritato raddoppio per il Betis. 

5′: Il Milan non riesce a costruire uno straccio d’azione, i rossoneri sono totalmente succubi del grande possesso palla ospite. Dopo la gara contro il derby ancora una volta Milan in grossa difficoltà contro una squadra che pressa alto.

3′: Ci prova Lo Celso ma la sua conclusione termina alta con un sinistro da fuori area.

2′: Milan che si schiera col 4-4-2 con Suso tutta fascia sulla destra e Cutrone-Higuain in avanti.

1′: Milan con due cambi in campo: dentro Cutrone e Suso, fuori Borini e Bakayoko. Del Milan il primo pallone del secondo tempo.

INTERVALLO.

47′: Finisce qui la prima frazione di gioco. Milan sotto contro il Betis ma poteva anche molto più ampio il passivo.

46′: Hguain è lanciato a rete, salta il portiere ma non trova la porta da posizione defilata complice anche la repentina chiusura di un difensore. Si lamenta il Pipita che chiede il rigore ma si becca solo un’ammonizione.

45′: Due minuti di recupero decretati dal direttore di gara.

42′: Calabria pizzicato dall’inserimento di Lo Celso che si lancia verso la porta di Reina, tiro ma l’estremo difensore respinge fuori area con il petto! Tutto regolare.

38′: Dominio Betis, Sanabria si è mangiato il gol del raddoppio da pochi passi dopo un’ennesima grande iniziativa di Lo Celso.

36′: Palla insidiosa persa da Biglia sulla trequarti, riparte il Betis ma Zapata è bravissimo a mettere in fuorigioco Sanabria con un movimento fatto col giusto tempismo.

32′: Gol annullato a Sanabria che aveva realizzato la sua doppietta. Milan totalmente imbambolato ora.

29′: GOL DEL BETIS! SANABRIA! Buona giocata di Lo Celso che salta Zapata e mette un rasoterra in mezzo su cui Sanabria si avventa ben prima di Romagnoli e Reina. 

22′: Ci prova Higuain di testa su cross di Castillejo, fuori.

18′: Barragan di testa prova superare Reina sul palo lontano, palla fuori di poco.

14′: Ci prova Bakayoko di destro, palla alta.

11′: Fortunatamente sembra essersi ripreso Calabria dopo il soccorso dei medici in campo.

8′: Contrasto aereo per Calabria che ha la peggio. Problema non da poco per Gattuso che non ha un terzino destro di riserva vista la defezione di Abate.

3′: Errore di Reina in fase di impostazione, recupera palla Lo Celso che va subito in verticale per Sanabria, tiro! Palla alta.

1′: Si parte con il Betis in possesso di palla.

Milan-Betis Siviglia, formazioni ufficiali

MILAN (4-3-3): Reina; Calabria, Zapata, Romagnoli, Laxalt; Bakayoko, Biglia, Bonaventura; Castillejo, Higuain, Borini. A disposizione: Donnarumma G, Mauri, Suso, Bertolacci, Caldara, Cutrone, Rodriguez. Allenatore. Gattuso

BETIS SIVIGLIA (3-4-3): Pau López; Mandi, Bartri, Sidnei; Barragán, Lo Celso, William Carvalho, Canales, Junior Firpo; Sergio León, Sanabria A disposizione: Robles, Feddal, Inui, Boudebouz, Tello, Loren Moron, Kaptoum. Allenatore: Setién

Milan-Betis Siviglia, ultime e probabili formazioni

L’allenamento di rifinitura tenutosi ieri a Mialnello ha permesso a Gattuso di avere le idee chiare su quali giocatori convocare per il match di questa sera (ore 18.55) a San Siro tra Milan e Betis Siviglia. Il tecnico rossonero per il terzo impegno europeo dovrà fare a meno di Hakan Calhanoglu e Ignazio Abate ma potrà ugualmente contare sull’apporto di Lucas Biglia uscito malconcio dall’ultimo derby a causa del duro contrasto accorso con Nainggolan. Turn over ponderato per l’allenatore calabrese che in porta schiera Reina e in difesa rivede nuovamente Caldara (utilizzato dal primo minuto solo contro il Dudelange), al suo fianco uno tra Romagnoli e Zapata mentre sugli esterni confermato Calabria a destra e a sinistra spazio a Laxalt. Centrocampo parzialmente confermato con Bonaventura e Biglia titolari ma con Bakayoko al posto di Kessié; in attacco come detto niente Calhanoglu e spazio a Castillejo con Higuain e Suso a completare il tridente.

Il Betis allenato da Quique Setién solitamente si schiera 3-4-3 con doppio trequartista. I principali pericoli per i rossoneri arriveranno dal centravanti Loren Moron, autore di 2 reti in questa stagione, e dall’ex madridista Sergio Canales. Fortunatamente per la squadra di Gattuso, gli spagnoli avranno diverse defezioni a centrocampo che ridurranno la qualità a disposizione di Setién. Con il Milan infatti mancheranno il messicano Guardado e il veterano e capitano Joaquin. Il punto di forza degli spagnoli è però la difesa. Gli andalusi hanno chiuso le prime due partite in Europa League a rete inviolata e ad oggi sono la quarta squadra in Liga ad aver subito meno gol (7) insieme all’Espanyol. Per la sfida contro il Milan sarà recuperato l’ex Cantera Tello che giovedì potrebbe tornare a calcare il campo dopo alcuni guai fisici.

MILAN (4-3-3): Reina; Calabria, Caldara, Romagnoli, Laxalt; Bakayoko, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Castillejo. A disposizione: G. Donnarumma, Zapata, Rodriguez, Kessie, Bertolacci, Borini, Cutrone. Allenatore: Gennaro Gattuso.

BETIS (3-4-1-2): Robles; Mandi, Bartra, Sidnei; Barragan, Lo Celso, Carvalho, Tello; Inui, Boudebouz; Sanabria. A disposizione: Lopez, Feddal, Kaptoum, Junior, Canales, Loren, Leon. Allenatore: Quique Setien.

Milan-Betis Siviglia, i precedenti

Due gare ufficiali, fra Milan e Betis, furono l’andata e il ritorno dei sedicesimi di finale della Coppa delle Coppe, vinta poi dall’Anderlecht, nella stagione 1977-78. All’andata prevalse il Betis per 2 a 0, al ritorno il Milan, per 2 a 1 (reti di Tosetto e Capello, per i rossoneri). Naturalemente, furono i biancoverdi a qualificarsi, venendo poi eliminati ai quarti con un secco 3 a 0 dalla Dynamo Mosca. L’ultimo confronto vide ancora vincitore il Betis: al Ruiz de Lopera (stadio di Siviglia) un rigore trasformato da M. Gonzales consegnò la partita alla squadra di casa, il 9 agosto 2007, esattamente undici anni fa. Un bilancio sfavorevole ai rossoneri, quindi, con un totale di tre partite perse e una sola vinta contro il Real Betis. L’ultimo confronto tra le due squadre è avvenuto lo scorso anno in amichevole a Catania: a trionfare anche in quella occasione furono gli spagnoli per 2 reti a una.

Milan-Betis Siviglia, l’arbitro

Sarà il fischietto olandese Bas Nijhuis l’arbitro della sfida di Europa League tra il Milan e il Betis Siviglia, sfida in programma per giovedì alle 18.55 a San Siro. L’olandese sarà coadiuvato dagli assistenti Van de Ven e De Vries, dal quarto uomo Goossens e dai due addizionali Gozubuyuk e Van den Kerkhof. 

Milan-Betis Siviglia streaming e diretta tv: dove vederla

La gara sarà visibile domani sera alle ore 18.55 in esclusiva su Sky, che detiene i diritti del torneo. Per seguire il match basterà sintonizzarsi su Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra). Non mancheranno gli approfondimenti pre e post partita nel programma condotto da Anna Billò, che sarà affiancata in studio da Daniele Adani, Massimo Ambrosini e Riccardo Trevisani. Gli abbonati alla pay Tv potranno seguire la partita anche in streaming grazie a Sky Go, che consente di gustare i contenuti su PC, smartphone e tablet senza alcun costo aggiuntivo.

Articolo precedente
Gol BetisMilan-Betis Sivigllia 1-2, gol e highlights
Prossimo articolo
CastillejoMoviola di Milan-Betis: in 45 minuti succede di tutto. Netto il rigore negato a Castillejo