Connettiti con noi

News

Mancini, l’arte del saper risolvere i problemi equivale ad una vittoria

Pubblicato

su

Mancini, l’arte del saper risolvere i problemi equivale ad una vittoria e così è stato, il voto per lui oggi va ben oltre la sufficienza

Mancini, l’arte del saper risolvere i problemi equivale ad una vittoria e così è stato, il voto per lui oggi va ben oltre la sufficienza. Gazzetta dello sport di questa mattina premia il tecnico capace di leggere la gara e di scovarne i reali problemi che fino ai cambi la affliggevano.

VOTO 7- “Succede che una volta non tutto giri per il verso giusto- si legge a pag. 4- e che una squadra prenda meglio le misure. Ha dato fiducia ai titolari ma poi ha capito che Immobile, Barella e Verratti erano in riserva e ha risolto la partita con Pessina e Locatelli, oltre che con un cuore di squadra unico. Cambi giusti, tutti si sentono titolari. Superato Pozzo con 31 partite senza sconfitte, battuti i 1.143’ di imbattibilità di Zoff pur prendendo un gol, e ora i quarti. Con qualche novità in formazione, si può ipotizzare”. Così la rosea su quella che si presentava come una vera e propria prova del nove…ampiamente superata.