Maldini e Leonardo: «Si è parlato con il procuratore di Milinkovic-Savic ma niente trattativa»

Leonardo Maldini
© foto Milan Tv

Leonardo e Maldini fanno il punto sul calciomercato al termine della presentazione dei tre ultimi acquisti di questa sessione

Al termine delle presentazioni di Diego Laxalt, Samu Castillejo e Bakayoko è ora il momento per Leonardo e Paolo Maldini risponder alle risposte dei giornalisti per fare il punto sul calciomercato appena concluso. Inizia l’ex capitano Maldini: «Dobbiamo cercare di rendere l’inserimento dei nuovi innesti il più semplice possibile. Per la parte sportiva il nostro allenatore vuole giocatori di qualità e questi sono calciatori di qualità. Qualche giorno fa ho assistito ad un allenamento e posso dire con certezza che questi tre parlano la stessa lingua calcistica di chi è già a Milanello». 

Leonardo: «Sono felicissimo del calciomercato che abbiamo fatto. Si può comprare qualsiasi giocatore ma se non sei in grado di coinvolgerli nel progetto non faranno mai bene, qui c’è gente che lavora giorno e notte in questo senso e perciò sono felicissimo del lavoro svolto. Per riuscire a fare qualcosa di importante è ricreare un rapporto stretto e sinergico tra allenatore, staff, dirigenza e società. Le scelte, i tempi però spettano solo a quest’ultima. Perché non esiste progetto vincente senza una società che comanda».

Maldini: «La parte in ufficio è decisamente una novità per me. Sono stato molto felice di accompagnare la squadra a Madrid, aver rivisto tanti grandi amici e aver ricevuto i complimenti di gente che ha vinto tanto. Il Real Madrid ci vuole rivedere in palcoscenici importanti e anche noi lo vogliamo». 

Leonardo: «Milinkovic-Savic? Non c’è mai stata una vera e propria trattativa. E’ vero che ho parlato con il suo agente, questo non lo nego, ma non potevamo permetterci un’operazione di quella portata. Era importante per noi fare un movimento di entrate e uscite per finanziare il nostro mercato, Milinkovic-Savic non ci avrebbe permesso di rientrare dalle spese. Anche l’arrivo di Laxalt è stato legato alla cessione di Lapadula, tutte le operazioni in entrata erano strettamente legate a una cessione. Manca una mezzala? Non stiamo lavorando ad altri acquisti, il centrocampista che doveva arrivare è arrivato: Bakayoko. E’ una squadra che può variare tanto nelle posizioni come Calhanoglu e Bonaventura che possono fare indistintamente sia la mezzala che le ali. Bakayoko può girare in tutti i ruoli a centrocampo».

Maldini: «Obiettivi per la stagione? Dobbiamo migliorare la posizione della passata stagione, cioè il sesto posto. Chiaro che cambierà moltissimo arrivare quarti o quinti ma ho delle sensazioni importanti. Ho visto come si lavora a Milanello e ho trovato grande sinergia tra le parti e un gruppo coeso. Questo è l’ambiente giusto per puntare ad obiettivi importanti». 

Leonardo: «La grande forza tra me e Paolo è l’amicizia e la stima reciproca. Siamo diversi ma ci completiamo, siamo stati insieme in tutte la trattative, in tutti i momenti anche quando si parlava coi genitori di qualche giocatore delle giovanili. Stiamo vivendo un grande momento di complicità e stiamo funzionando molto bene». 

Maldini: «Quale acquisto mi incuriosisce di più? Castillejo, mi piace la sua personalità e il suo modo di giocare. Secondo me farà molto bene e sarà una sorpresa per tutti». 

Leonardo: «Mi ha fatto molto piacere avere la piena collaborazione con tutti i club in cui si è trattato. Sono felice dei rapporti che si sono venuti a creare come quella con il Villarreal, Chelsea o Juventus che forse è stata la più difficile visto che erano coinvolti tre giocatori. Possibili altre cessioni? Come sapete il calciomercato in altri campionati finisce più tardi quindi qualche cessione potrebbe ancora esserci. Ancora non c’è niente di definito e neanche paventato. Vedremo».

Articolo precedente
CastillejoPresentazione Castillejo: «Posso giocare con Suso. Non vedo l’ora di esordire a San Siro»
Prossimo articolo
BakayokoBakayoko: «Juve? Il Milan ha vinto di più. Non vorrei essere in nessun altro club»