Presentazione Castillejo: «Posso giocare con Suso. Non vedo l’ora di esordire a San Siro»

Castillejo
© foto Milan TV

Dopo Laxalt anche Samu Castillejo si è presentato ai tifosi del Milan nella sala conferenza della sede rossonera al fianco di Leonardo, Maldini e Scaroni

Samu Castillejo ha parlato nella conferenza di presentazione a Casa Milan al fianco di Leonardo, Maldini e il presidente Scaroni. Ecco le sue parole: «Per me giocare nel Milan è un’enorme soddisfazione, il club mi ha voluto fortemente e io appena ho ricevuto la chiamata non ho avuto più dubbi. Suso? E’ un giocatore molto forte, abbiamo caratteristiche simili ma potremmo giocare sicuramente assieme. Poi deciderà mister Gattuso». 

IL NUMERO DI MAGLIA E SAN SIRO – «Ho scelto il sette perché è un numero a cui sono legato ed era libero. So che è un numero molto importante per il club e spero di riuscire ad onorarlo al meglio. Ho un ricordo indimenticabile della prima volta in cui sono stato a San Siro, ero rimasto folgorato dalla bellezza dell’impianto e della tifoseria. Io e la mia famiglia siamo molto felici di essere qui».

REPUTAZIONE – «Mi reputo una persona normale: sono umile e mi piace stare in famiglia. Io darò il massimo per il club e farò in modo di essere orgogliosi di avermi scelto e portato qui. So che non è stato facile convincere il Villarreal a lasciarmi andare».

Articolo precedente
LaxaltLaxalt in conferenza: «Il Milan è una svolta per la mia carriera»
Prossimo articolo
Leonardo MaldiniMaldini e Leonardo: «Si è parlato con il procuratore di Milinkovic-Savic ma niente trattativa»