Maldini, al Milan per tornare in alto: «Occorre tempo, pazienza e le cose fatte per bene»

Paolo Maldini
© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Maldini insieme a Leonardo promette molto bene, tuttavia l’ex capitano invita alla calma, ricordando la necessità di tempo e pazienza

Il Milan si appresta a vivere una notte da sogno, come quelle che qualche anno fa profumavano di Europa e di grandi trofei. Questa sera sarà un po’ un ritorno al passato, la grande sfida con il Real Madrid rievoca momenti chiaramente indimenticabili per tutti gli amanti del grande Milan ma soprattutto del grande calcio. Al Santiago Bernabeu si affronteranno  due club tra i più titolati al mondo e per l’occasione Paolo Maldini ha parlato ai microfoni di Sky Sport: «Bellissime sensazioni, tornare in uno stadio come il Bernabeu e incontrare una squadra che vince da sempre è stupendo. Al di là di essere avversari, con il Real Madrid c’è un rispetto totale, loro sperano che il Milan torni ai livelli di una volta. L’obiettivo è tornare in alto, ci vuole pazienza, tempo e le cose fatte per bene».

UN’ASSENZA IMPORTANTE- Non ci sarà Andrè Silva questa sera, il portoghese è già sbarcato a Siviglia dove si sottoporrà alle visite mediche, prima di firmare il nuovo contratto con il club spagnolo: prestito con diritto di riscatto fissato a 35 milioni di euro. Chiaramente tutto dipenderà dalle prestazioni del giocatore, il quale dovrà necessariamente cambiare passo e convincere la nuova dirigenza a riscattarlo per una cifra che per il Milan appare un vero affare. Silva l’anno scorso fu pagato 38 milioni di euro e dopo una sola stagione il prezzo del suo cartellino pareva addirittura dimezzato. Ora la grande occasione da confermare a suon di goal.

Articolo precedente
Silva Cutrone BonucciCalciomercato, André Silva vicino all’ addio al Milan
Prossimo articolo
Nikola KalinicMilan, Kalinic chiude con il botto: dalla Spagna un commento che sa di provocazione