Ludogorets-Milan in streaming LIVE e diretta tv: ecco come vederla

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Ore 19 il Milan scende in campo con il Ludogorets per i sedicesimi di finale di Europa League, la formazione è pronta, Cutrone dovrebbe giocare dal primo minuto

Tutto pronto per la gara di questa sera con il Ludogorets, le formazioni non dovrebbero subire più variazioni a meno di clamorose novità degli ultimi minuti. Campionato fermo in Bulgaria dal giorno 11 Dicembre, Una prassi per la squadra allenata da Dimitrov: il tecnico si affiderà al consueto 4-2-3-1 con Marcelinho, Lukoki e Wanderson alle spalle di Swierczok. Pochi i cambi per Gattuso rispetto a quanto visto sabato contro la Spal. La novità riguarda senz’altro la conferma di Cutrone al centro dell’attacco al posto di Andrè Silva, nel tridente ormai titolare con Suso e Calhanoglu. In difesa rientra Calabria, dopo la squalifica in campionato, il terzino agirà a sinistra con Abate a destra. Per quanto riguarda il centrocampo, mediana abituale con Kessiè e Bonaventura ai lati di Biglia. Non convocati gli infortunati Storari, Conti e Kalinic, così come Locatelli squalificato.

Patrick Cutrone, a margine di un evento organizzato dall’Adidas, ha parlato del suo momento con i rossoneri. Il giovane attaccante classe ’98 ha raccontato così il suo primo anno di prima squadra. Che, in questo momento, sta andando benissimo: «Il Milan è un grande club, ha vinto un sacco di coppe. Giocare per il Milan non mi spaventa anzi, mi stimola. Segnare con la prima squadra è sempre stato un mio sogno. La rete al Rijeka? Avevamo subito il loro pareggio al 90’, abbiamo rimesso la palla al centro e pensavo solo a segnare e vincere la gara. Non avevo altro in testa». Anche contro il Ludogorets l’attaccante sarà titolare: per Gattuso un modo in più per sperare in una bella vittoria in terra bulgara. Il Milan non può sbagliare.

Ludogorets-Milan, come vederla in tv e streaming

La gara sarà visibile esclusivamente sui canali Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Sky Calcio 4. Sarà inoltre possibile la visione del match in streaming su laptop, smartphone o tablet, tramite il servizio SkyGo. Non sarà possibile vedere la gara in chiaro. Il match tra Spal e Milan sarà anche consultabile attraverso la diretta testuale di MilanNews24 arricchito dai video delle eventuali reti e le pagelle.

Ludogorets-Milan, le probabili formazioni

Il Ludogorets non ha molti dubbi di formazione. In porta giocherà Broun. La linea difensiva sarà composta da Cicinho, Plastun, Moti, Natanael. Anicet e Goralski davanti la difesa. La linea dei trequarti sarà composta da Lukoki, Marcelinho e Dyakov che giocheranno dietro a Keseru. Gattuso ha sciolto gli ultimi dubbi di formazione. In porta ci sarà Donnarumma. In difesa ci sarà Abate, Bonucci, Romagnoli e a sinistra il ritorno di Calabria. Il tridente di centrocampo sarà composto da Kessie, Biglia e Bonaventura. Gli unici due ballottaggi riguardavano l’attacco: giocherà Suso e non Borini a destra, la punta centrale sarà Cutrone con Calhanoglu a sinistra.

LUDOGORETS (4-2-3-1): Renan; Cicinho, Plastun, Moti, Sasha; Anicet, Dyakov; Lukoki, Marcelinho, Wanderson; Swierczok.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Calabria; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

Articolo precedente
CutroneCutrone titolare inamovibile: «Non ho paura delle responsabilità»
Prossimo articolo
Cutrone BonucciLudogorets-Milan, rossoneri in campo per un sopralluogo: concentrazione massima